#BESOCIAL
Freddie Mercury

Ben Whishaw

Altro giro altra corsa per l’interprete che sarà Freddie Mercury (1946-1991) nel biopic dedicato al leader dei Queen. Se ai primi di ottobre, dopo la rinuncia di Sacha Baron Cohen (Il dittatore, Borat – Studio culturale sull’America a beneficio della gloriosa nazione del Kazakistan, Ali G) per divergenze creative e la smentita di Daniel Radcliffe (Giovani ribelli – Kill Your Darlings, The Woman in Black, Harry Potter e la pietra filosofale) che mai è stato contattato, era stato fatto il nome di Dominic Cooper (Marilyn, Mamma Mia!, La vera storia di Jack lo squartatore), oggi è invece la volta di quello di Ben Whishaw (Cloud Atlas, Skyfall, Pofumo – Storia di un assassino). Roger Taylor, il batterista dei Queen, durante un’intervista concessa alla BBC in occasione del programma The One Show, ha infatti rivelato che lui e il chitarrista Brian May si augurano di poter avere nel ruolo del protagonista del film qualcuno che abbia come iniziali “B. e W”. Quando uno dei conduttori ha chiesto se si trattasse dunque di Ben Whishaw, il musicista ha confermato con un “beh, lo speriamo”. Al momento, però, il portavoce dell’attore non ha ancora rilasciato un commento sull’esistenza o meno della trattativa.

Prodotto da Graham King, Tim Headington, Robert De Niro, Jane Rosenthal e Queen Films in casa Sony PicturesGK Films la pellicola, che sarà scritta da Peter Morgan (Rush, Hereafter, The Queen – La regina), non ha ancora un regista.

#BESOCIAL