The Revenant: trailer italiano

The Revenant: trailer italiano

Dopo aver vinto il Premio Oscar per il Miglior Film con “Birdman” (2015), Alejandro G. Iñárritu ritenta la scalata all’Olimpo hollywoodiano con  il drammatico “The Revenant”, già  premiato con tre Golden Globes.

Tra i Globi D’Oro spicca quello per il Miglior Attore, assegnato al protagonista della pellicola, Leonardo DiCaprio, per l’ennesima volta a caccia di un (meritato?) Academy Award e che è stato, suo malgrado, coinvolto in un divertente siparietto con un’altra illustre premiata, la cantante Lady Gaga (Miglior Attrice in una Miniserie per “American Horror Story: Hotel”).

I fatti raccontati in “The Revenant”, prendono spunto dalla vera storia del cacciatore e trapper Hugh Glass (c. 1780 – 1833), aggredito da un grizzly e abbandonato nella foresta dai suoi compagni, ma miracolosamente sopravvissuto.

Nel film, Hugh Glass viene incaricato di guidare un gruppo di uomini a caccia di pelli, nelle gelide foreste del North Dakota. Quando i cacciatori vengono attaccati dagli indiani, Glass riesce ad avvisarli in tempo sebbene le perdite siano ingenti. Tra i sopravvissuti c’è anche suo figlio Hawk, avuto da un’indigena morta da tempo.

Quando Glass viene gravemente ferito da una femmina di grizzly, i cacciatori rimanenti, tra cui il compagno John Fitzgerald, cercano di soccorrerlo. Fitzgerald, resosi conto di quanto portarsi appresso il ferito li stia rallentando, decide di disfarsene e, nel farlo, uccide il giovane Hawk che cerca invano di difendere il padre.

Hugh Glass, però, non è morto e quando si risveglia nella sua tomba di ghiaccio, con accanto il cadavere del figlio, comincia la sua personale lotta per la sopravvivenza, sulle tracce del traditore.

Le riprese di “The Revenant”, cominciate il 22 Settembre 2014, sono state funestate da una serie di difficoltà dovute in modo particolare alle proibitive condizioni atmosferiche nelle quali la troupe doveva girare. Per volontà del regista, non è stata utilizzata la CGI in nessuna sequenza e si è girato solo con luce naturale, circostanza che ha portato la lavorazione del film a sforare sia per quanto riguarda i tempi (avrebbe dovuto concludersi nel Marzo 2015 ma la troupe è stata impegnata fino ad Ottobre) che per il budget, lievitato dai 60 milioni di dollari iniziali fino a raggiungere i 135.

I luoghi scelti per girare sono stati le foreste della Columbia Britannica, a Calgary e i Mammoth Studios di Burnaby sebbene, per le sequenze finali, la troupe abbia dovuto spostarsi nella Terra del Fuoco argentina, a causa dell’arrivo della primavera.

“The Revenant” (QUI potete vedere gli spot televisivi italiani), uscirà nelle nostre sale sabato 16 Gennaio, distribuito da 20th Century Fox.

Il cast della pellicola è composto da Leonardo DiCaprio (Hugh Glass), Tom Hardy (John Fitzgerald), Domhnall Gleeson (il Capitano Henry, capo della spedizione, visto nei panni del Generale Hux in “Star Wars: Il Risveglio della Forza”), Forrest Goodluck (Hawk), Lucas Haas (Jones), Will Poulter (Jim Bridger, visto in “Maze Runner – Il Labirinto”, 2014) e Brendan Fletcher (Fryman).

L’annosa domanda si ripresenta, come ogni anno in questo periodo: Leonardo DiCaprio riuscirà a vincere un Oscar? Dopo essersi tagliato una mano in “Django Unchained” (2013), aver gridato fino alla raucedine in “The Wolf of Wall Street” (2014) e aver rischiato l’assideramento in “The Revenant”, quale prova lo obbligheranno ad affrontare i perfidi capi dell’Academy prima di ricompensarlo?

Ercole dovette superare sette fatiche e Leo è solo a quota tre, incrociamo le dita…

Di seguito potete vedere il trailer italiano del film.

#BESOCIAL