#BESOCIAL

smentita ant man Adam McKaySi sa che Hollywood è una trottola che non smette mai di girare e i cambiamenti sono all’ordine del giorno.

Proprio ieri vi avevamo riportato la notizia secondo cui il regista Adam McKay, famoso per i film “Anchorman” con Will Ferrell, era in trattative per prendere in mano le redini di “Ant-Man”, il progetto Marvel abbandonato circa una settimana fa da Edgar Wright.

Gli studios avevano cominciato a negoziare con il regista nella giornata di venerdì, ma McKay ha infine deciso di rifiutare l’offerta per sua decisione, pubblicando, a seguito della diffusione del suo coinvolgimento nel progetto, un tweet in cui spiega che nonostante sia stato fantastico parlare con la Marvel, considerando che Kirby e Lee rappresentano i suoi McCartney e Lennon, non crede che la cosa possa funzionare a causa degli impegni nella propria agenda.

Continua dunque la ricerca del regista di questo progetto tanto problematico. Nella lista di Kevin Feige, presidente dei Marvel Studios, dovrebbero ancora esserci i nomi di Rawson Marshall Thurber (“Palle al balzo – Dodgeball”, 2004; “Come ti spaccio la famiglia”, 2013) e Ruben Fleischer (“Benvenuti a Zombieland”, 2009; “Gangster Squad”, 2013). Quest’ultimo sembra essere l’opzione più probabile per i suoi trascorsi cinematografici, che sembrano potergli conferire le capacità di gestire ironia e azione in un film di perfetta impronta marveliana. Staremo a vedere!

Ant-Man - Adam McKay non dirigerà il film
Rawson Marshall Thurber (a sinistra) e Ruben Fleischer

“Ant-Man” dovrebbe comunque uscire senza intoppi il 17 luglio 2015, come previsto inizialmente, dando inizio alla Phase 3 dell’universo cinematografico Marvel. Nel cast troveremo anche Michael Douglas, Evangeline Lilly, Michael Pena, Corey Stoll e Patrick Wilson.

#BESOCIAL