Doug Liman in trattative per il remake Fuga per la vittoria

Doug Liman regista remake Fuga per la vittoria

Doug Liman è reduce dal buon successo di Edge of Tomorrow – Senza domani (qui due clip in esclusiva), ma nel suo prossimo futuro si fa strada un progetto del tutto diverso; lasciando da parte la fantascienza, secondo le ultime notizie, Liman sarebbe in trattative per dirigere il classico del 1981 Fuga per la vittoria. Il film, diretto da John Huston, divenne molto popolare alla sua uscita, raccontando un film d’azione facendo del calcio il protagonista e affiancando a famosi interpreti come Sylvester Stallone e Michael Caine, grandi stelle del calcio, tra cui Pelé. La pellicola si ispirava alla partita della morte tenutasi a Kiev il 9 agosto 1942: ambientata durante la seconda guerra mondiale, la storia ruota attorno a un gruppo di prigionieri di guerra Alleati che si preparano a una partita contro una squadra tedesca, mentre all’esterno la resistenza francese e gli officiali inglesi pianificano la loro fuga.

La Warner Bros. ha già affidato lo script del remake a Gavin O’Connor, che oltre ad aver recentemente diretto e co-sceneggiato Warrior con Tom Hardy, è stato regista nel 20o4 di Miracle, lungometraggio sportivo sulla squadra americana di hockey su ghiaccio che alle Olimpiadi invernali del 1980 sconfisse la favorita nazionale sovietica. Il remake Fuga per la vittoria è stato proprio descritto come un incrocio tra Miracle il recente Monuments Men (qui il trailer) di George Clooney.

Seguendo le orme del classico di Huston, vedremo nuovamente calciatori e attori unirsi per dar vita a uno straordinario spettacolo sul campo da gioco e sullo schermo, magari con qualcuno abbastanza coraggioso da provare a ripetere il fantastico gol di Pelé nel film originale?

Per Doug Liman si dimostrerebbe certamente una scelta interessante, che gli permetterebbe di prendere fiato dai blockbuster carichi di effetti speciali, dedicandosi a film più simili al suo Fair Game – Caccia alla spia del 2010. Nel caso le trattative avessero esito positivo, Liman dovrà prima dedicarsi alla trasposizione del videogioco Splinter Cell, con Tom Hardy protagonista, ed è inoltre già stato confermato per dirigere l’adattamento del libro fantascientifico per bambini Railhead, sempre per la Warner Bros.

Di seguito vi proponiamo il trailer dell’originale Fuga per la vittoria.

No Comments Yet

Comments are closed