#BESOCIAL
Channing Tatum regista forgive me leonard peacock

Channing Tatum regista forgive me leonard peacockNell’industria cinematografica, un attore non può fare affidamento solo sulle proprie abilità interpretative, ma deve anche possedere un ottimo intuito che lo aiuti nelle scelte durante la propria carriera.

Channing Tatum è sicuramente uno di quegli interpreti che ha  seminato lentamente lungo il suo cammino e ora sta raccogliendo i meritati frutti. Sempre più proiettato nell’empireo delle star, Tatum ha deciso di compiere il grande passo e dedicarsi al suo primo lungometraggio nelle vesti di regista. Il progetto scelto è l’adattamento di Forgive Me, Leonard Peacock, libro scritto da Matthew Quick, già autore de Il lato positivo portato sullo schermo da David O. Russell e di cui Sam Raimi potrebbe adattare Love May Fail; Tatum dirigerà il titolo assieme a Reid Carolin, con il quale ha sviluppato Magic Mike e il sequel ora in produzione Magic Mike XXL.

La star dell’atteso Foxcatcher (per cui si parla anche di una possibile capatina agli Oscar) accarezza da tempo l’idea di passare anche dietro la macchina da presa e infatti lui  e Carolin stavano pensando di adattare anche The Son, romanzo di Jo Nesbø; i due sono ancora legati al progetto, ma l’opera di Quick avrà la precedenza.

Forgive Me, Leonard Peacock è la storia di un liceale problematico, che pianifica di uccidere il suo migliore amico per poi suicidarsi. Una prima stesura dello script era stata realizzata da James Ponsoldt, regista di The Spectacular Now, ma Tatum e Carolin sono alla ricerca di un nuovo sceneggiatore. Sembra inoltre che Tatum possa apparire anche nel film nel ruolo di un insegnante che tenta di scongiurare la tragedia.

Non saprei dire se Channing Tatum abbia le capacità per controllare un intero film, ma apprezzo la sua volontà di sperimentare, essendosi già dedicato alla produzione e alla sceneggiatura, così come interpretando pellicole di diverso genere. Nelle vesti di attore lo vedremo infatti nel drammatico Foxcatcher, apparirà nella commedia dei Coen Hail, Caesar! e sarà il nuovo volto di Gambit in X-Men: Apocalypse.

#BESOCIAL