Robert Downey Jr. Yucatan Inception Terry RossioVi avevamo anticipato i numerosi piani che aveva in programma il Team Downey, compagnia fondata da Robert Downey Jr. e sua moglie Susan.

Il primo film della casa a essere distribuito è stato The Judge, uscito lo scorso mese, ma nell’industria cinematografica si deve essere sempre in moto; il Team Downey è infatti già impegnato nel progetto successivo: l’avventuroso Yucatan, nato da un’idea originale dell’attore Steve McQueen.

La stesura originale del film, ritrovata dopo la morte della star e composta da circa 1700 pagine, seguiva le vicende di un esperto di salvataggi rinnegato in missione per trovare un tesoro Maya nella penisola dello Yucatan.

Usando questa premessa come semplice incipit, Robert Downey Jr. vuole trasformarla nel proprio film d’avventura e per farlo ha affidato lo script a uno che di action-adventure se ne intende: Terry Rossio. Sceneggiatore dei primi tre capitoli  di Pirati dei Caraibi e con diverse esperienze nel campo dell’animazione (Aladdin; Shrek), Rossio sta al momento discutendo con l’attore per realizzare quello che Susan Downey definisce “una sorta di action grande e selvaggio sulla falsa riga di Inception”.

Sicuramente ambizioso, almeno basandoci sugli elementi a nostra disposizione, Yucatan potrebbe rivelarsi realmente un blockbuster capace di colpire nel segno. Dopotutto, Robert Downey Jr. si è ormai fatto le ossa in questo genere di titoli e con uno sceneggiatore come Terry Rossio, le premesse sono positive e chissà che non vedremo nascere un vero e proprio film evento.

Robert Downey Jr., nel frattempo, sarà impegnato a indossare nuovamente l’armatura di Iron Man e a incrociare i pugni con il compagno di una volta Steve Rogers in Captain America: Civil War. Prima di questa fatidica rottura, li vedremo però combattere fianco a fianco in Avengers: Age of Ultron.

#BESOCIAL