#BESOCIAL

Robert Downey Jr Captain America 3 Civil WarOrmai lo sappiamo; Iron Man 4 non si farà. Lo stesso Robert Downey Jr., dopo essersi pronunciato a favore del film, ha prontamente smentito sostenendo che si trattasse solo di uno scherzo.

Downey Jr. ha tuttavia ammesso che il suo futuro vede ancora coinvolta la Marvel e, secondo Variety, l’attore sarebbe in procinto di firmare un nuovo contratto per partecipare a Captain America 3.

Inizialmente l’attore avrebbe dovuto interpretare un piccolo ruolo nel sequel, ma pare che le cose siano cambiate e che ora nel film verranno poste le basi per la Civil War.
Per chi non conoscesse la mitica miniserie a fumetti, in Civil War si creano due schieramenti di supereroi rispettivamente favorevoli e contrari all’Atto di Registrazione dei Superumani. Secondo tale legge, tutti i supereroi devono svelare la propria identità segreta al governo e fare da supporto alle forze di polizia. Tony Stark alias Iron Man sostiene tale causa, mentre Captain America vi si oppone; è così che ha inizio una guerra civile tra supereroi.

Questo renderebbe Robert Downey Jr. una sorta di villain, seppur non propriamente tale, all’interno del franchise e potrebbe dunque ricoprire questo ruolo in pellicole diverse. È incredibile, dunque, come il nuovo accordo fosse sul punto di saltare.

Downey Jr., infatti, non si accontentava di una piccola parte in Captain America 3 e chiese maggiore spazio nel sequel in modo che il suo cachet si gonfiasse; Ike Perlmutter, capo della Marvel Entertainment, fu così adirato da ordinare di riscrivere la sceneggiatura ed eliminare totalmente Iron Man dal film.

Fu a quel punto che intervenne il buon Kevin Feige che, dall’alto della sua lungimiranza, convinse i capi della Marvel a integrare il personaggio di Stark così che potessero porre le basi per la Civil War e allungare la vita del franchise di altri 7 anni, portandoci direttamente a un Avengers 4 e a una serie di nuovi personaggi inediti sullo schermo.

Robert Downey Jr Captain America 3 Civil War

Curiosamente, la saga cartacea della Civil War sta inoltre per essere ristampata dalla Marvel. Che siano i primi passi verso un massiccio piano pubblicitario?

Secondo le fonti, Robert Downey Jr. firmerà un contratto da 40 milioni di dollari, che prevederà una percentuale sugli incassi di Captain America 3 e un bonus nel caso il sequel superasse il successo di Captain America 2 – Il soldato d’inverno.

Captain America 3 uscirà il 6 maggio 2016 e sarà nuovamente diretto da Anthony e Joe Russo. A interpretare il protagonista sarà sempre Chris Evans, che nel frattempo rivedremo assieme a Robert Downey Jr. in Avengers: Age of Ultron, in uscita il 1° maggio 2015.

Nel frattempo, Downey Jr. arriverà presto sui nostri schermi come protagonista di The Judge, in coppia con Robert Duvall. Il film giungerà nelle nostre sale il 23 ottobre.

#BESOCIAL