#BESOCIAL
Guillermo Del Toro su Pacific Rim 2, serie animata e graphic novel

Guillermo Del Toro su Pacific Rim 2, serie animata e graphic novel

La scorsa settimana vi avevamo riportato la tanto attesa notizia che vedeva Pacific Rim 2 ricevere il via libera con tanto di data di uscita, più le notizie riguardanti la serie animata in programma e una nuova graphic novel (qui l’articolo). Oggi, il regista e autore Guillermo Del Toro si è lasciato andare a numerose rivelazioni sul futuro di questi tre media, tutti ispirati allo stesso franchise. L’intervista è stata realizzata dal The Wall Street Journal.

La prima domanda è, ovviamente, su ciò che i fan possono aspettarsi da Pacific Rim 2, senza spoilerare.

Mancano ancora tre anni, quindi spoilerare qualcosa sarebbe incredibilmente sciocco da parte mia. Ciò che posso dirvi è che io e lo sceneggiatore Zak Penn ci siamo davvero messi sotto. Abbiamo iniziato un anno e mezzo fa con Travis Beacham, creando e scartando idee di continuo. E ho detto a Zak di continuare a sfornare idee finché non ne avessimo trovata una che desse una svolta al primo film in maniera eccitante. […] È stata dura creare un mondo che non derivava da un fumetto, che avesse la propria mitologia, perciò abbiamo dovuto sacrificare molti aspetti per poter inserire tutto nel primo film. Vale a dire, per esempio, il ‘Drift’ (collegamento mentale n.d.T.), che era un concetto interessante. C’era poi questo portale che squarciava un’apertura nel tessuto del nostro universo, allora quali erano gli strumenti che stavano utilizzando? E abbiamo pensato a un’idea davvero, davvero interessante. Non voglio spoilerare, ma credo che alla fine del secondo film, la gente scoprirà che i due film si reggono in piedi da soli. Sono molto diversi l’uno dall’altro, sebbene si spera che riescano a dare lo stesso gigantesco gioioso spettacolo. Ma il tono dei due film è abbastanza differente.

Sta pianificando di espandere il cast e aggiungere nuovi personaggi in Pacific Rim 2?

Spero di portare la stessa idea che ebbi nel primo film ovvero renderlo multiculturale e umanistico quanto possibile, così da rendere i personaggi di tante nazionalità e generi, per renderli uguali all’interno dell’avventura. Perciò, avremo alcuni nuovi personaggi e spero che faremo un buon lavoro nel gestire quelli sopravvissuti nel primo film. (ride)

Con una data fissata, quando si aspetta di iniziare la produzione?

Inizierò la progettazione tra sei settimane. Impiego 9 mesi per un film del genere. La gente vede il film e devono vedere che abbiamo progettato tutto ciò che è nel film, dalle carte d’identità alle pezze, volantini, poster, firme e set. Inizio con un piccolo team fidaato per circa sei mesi, progettando i jaeger e i kaiju, per capire quanti jaeger e quanti kaiju avremo. Stiamo creando alcun nuovi jaeger e molti nuovi kaiju. Inizieremo ad agosto.

Guillermo Del Toro su Pacific Rim 2, serie animata e graphic novel

Per quanto riguarda la serie animata, Del Toro ha affermato:

Stiamo parlando di tutte le possibilità in termini di network. Stiamo formulando idee, di nuovo, interessanti e non qualcosa di già visto, ma la serie affronta ciò che è successo ai piloti che hanno lavorato nello Shatterdome, ma anche ai cadetti che stanno imparano a divenire piloti. Tutto questo avviene prima del primo film a vi fornirà uno sguardo più approfondito nel background di alcuni personaggi che appariranno nel secondo film.

Passando alla graphic novel, Del Toro si è detto molto felice di Storie dell’Anno Zero di Beacham e che continueranno le storie per i prossimi tre anni.

Perciò per il periodo in cui uscirà il secondo film, probabilmente la serie animata sarà già in onda da un anno e i fumetti saranno al terzo anno di pubblicazione, quindi stiamo cercando di fornire un canone a tutte queste cose, affinché facciano parte dello stesso universo, senza tralasciare nulla… molti bambini, per esempio, hanno scoperto Pacific Rim attraverso i giocattoli. Lo scoprono con i giocattoli e poi guardano film, poi imparano questo o quello attraverso il film o il fumetto, perciò stiamo cercando di realizzare un canone così da poter espandere questo universo. E per quando arriveremo al secondo film, avrete un buon rapporto col mondo e potremo dedicarsi a personaggi, alle idee e allo spettacolo.

Pacific Rim 2 è previsto per il 7 aprile 2017 in IMAX 3D. Guillermo Del Toro sarà alla regia, basandosi su una sceneggiatura scritta da lui assieme a Zak Penn e precedentemente realizzata con Travis Beacham (co-autore del primo film). La distribuzione della pellicola non spetterà più alla Warner Bros. bensì alla Universal Pictures, a causa della separazione di Legendary Pictures, produttrice del film, dalla Warner.

#BESOCIAL