Oscar 2014: ADG Awards vinti da Gravity, Her e Il Grande Gatsby

Oscar 2014: ADG Awards vinti da Gravity, Her e Il Grande GatsbyGli ADG sono Awards che, come tanti altri, precedono gli Oscar. Si tratta dei premi rilasciati dalla Art Directors Guild, ovvero i premi rilasciati dagli scenografi, indubbiamente elemento più che importante nell’immaginario di creazione di un film. Suddiviso in diverse categorie, dai vincitori in queste è solito uscire anche il vincitore degli Oscar, anche se una categoria non è più determinante dell’altra.

Film contemporaneo
Her, K. K. Barrett
Film fantasy
Gravity, Andy Nicholson
Film d’epoca
Il grande Gatsby, Catherine Martin

Tre grandi titoli e tre stili anche visivi completamente differenti. Il realismo e la vita di Her, l’infinito spazio di Gravity (ricordate la nostra recensione?) e lo stile che è nell’occhio del regista Baz Luhrmann, che si circonda come sempre dei migliori scenografi, per Il grande Gatsby.

Per quanto riguarda i premi assegnati nelle categorie televisive, meritatissimo il premio a Gemma Jackson per le scenografie del successo Game of Thrones (serie tratta dai best seller scritti da George R. R. Martin), mentre il film tv Behind the Candelabra, che vede Howard Cummings prendere in mano il premio, raggiunge successi che fanno davvero mangiar le mani a chi non l’ha distribuito in sala – con probabile sollievo di altre produzioni.

Particolare della premiazione: Martin Scorsese, regista di The Wolf of Wall Street, ha ricevuto il premio ADG Cinematic Imagery Award direttamente dalle mani dei suoi attori Jonah Hill e Leonardo DiCaprio.

Vi ricordiamo che la serata degli Oscar 2014 si terrà nella notte tra il 2 e 3 Marzo (ora italiana) al Dolby Theatre di Los Angeles. Presieduta da Ellen DeGeneres, molti saranno i personaggi che, come ogni anno e ogni premiazione Oscar, si avvicenderanno sul palco. Sarà sicuramente uno spettacolo emozionante e divertente, in perfetto stile Oscar. Cogliamo l’occasione per presentarvi i due poster ufficiali della serata, recentemente rilasciati dall’Academy: uno stile del tutto minimal e sobrio, riportante una semplice stilizzazione del premio, ora della trasmissione e nome di Ellen.

No Comments Yet

Comments are closed