Michael Fassbender potrebbe essere un serial killer in Entering Hades

michael-fassbender-in-entering-hadesMichael Fassbender potrebbe presto vestire i panni di un serial killer. Secondo quanto riportato da Variety, l’attore irlandese è in trattative per impersonare il ruolo di protagonista in Entering Hades, pellicola basata sull’omonimo romanzo di John Leake.

Entering Hades narra la vera storia di Jack Unterweger, giornalista e scrittore austriaco che oltre ad incentrare i suoi articoli e i suoi libri sui crimini più efferati,  ha compiuto numerosi omicidi fra Europa e Stati Uniti. Dopo essere stato condannato all’ergastolo nel 1974, nel 1990 è stato graziato e scarcerato ma è tornato ad uccidere ancora.

Lo script di Entering Hades è stato firmato da Bill Wheeler, mentre Alexander Dinelaris (uno dei quattro autori del pluripremiato Birdman) l’ha revisionato in modo da adattarlo per Michael Fassbender.

Un ruolo davvero inquietante, questo, per l’attore due volte candidato all’Oscar che però ha già affrontato la tematica del serial killer in The Snowman che uscirà il prossimo anno. Nell’attesa di vederlo in questi ruoli, vi ricordiamo che Michael Fassbender tornerà a vestire i panni di Magneto in X-Men: Apocalisse in uscita il 18 maggio.