#BESOCIAL

la-torre-nera-film-regista-nikolaj-arcelI progetti per l’adattamento de La Torre Nera, romanzo di Stephen King, sono piuttosto ambiziosi e oltre a diversi film prevedono una serie TV parallela. A riportare in vita il progetto lo scorso aprile è stata la Sony, in collaborazione con la MRC; Ron Howard era inizialmente legato al lungometraggio, ma il regista di ha poi abbandonato la nave e ora, secondo Deadline, pare che gli Studios si siano concentrati su Nikolaj Arcel, che nel 2012 ha diretto il film in costume Royal Affair.

la-torre-nera-film-regista-nikolaj-arcelSecondo Deadline, il regista danese avrebbe “imparato da solo a parlare e leggere inglese per poter godere dei libri di Stephen King nella lingua nativa dell’autore. Arcel è un grande fan de La Torre Nera e conosce bene la serie. Questo ha impressionato lo studio e ha dimostrato con Uomini che odiano le donne (la versione svedese di cui è stato co-sceneggiatore) di poter andare su toni oscuri, elemento importante nella serie, un mix di horror e fantasy.”

Se Arcel accettasse, riscriverebbe anche l’ultima stesura dello script, realizzato da Akiva Goldsman (Storia d’inverno e ora supervisore del multi-universo dei Transformers) e Jeff Pinkner (Fringe). Sempre in base a ciò che riporta Deadline, “hanno uno script essenziale basato principalmente sul primo libro della serie, L’ultimo cavaliere, che insatura la relazione tra Roland e il giovane protetto, Jake Chambers.”

Una volta assicurato il regista, la produzione potrebbe poi più facilmente muoversi alla ricerca di un attore protagonista.

#BESOCIAL