SHARE
i 10 migliori film d'azione del 2012

A mesi dall’ormai conclusione del 2012, ecco giungere finalmente la prima edizione de I 10 film d’azione più belli del 2012, molti i film in carica, ma quali ne usciranno vincitori?

Il 2012 è stato l’anno di The Avengers, di Titanic 3D, di film rivelatori quali prequel di Alien, ovvero Prometheus: ma quali sono i migliori film dell’anno 2012?

Ecco stilata una classifica, ovviamente stilata seguendo vari criteri, come affluenza nelle sale, bellezza film, meriti ricevuti e giustamente andamento al boxoffice, quest’oggi vi parliamo della categoria film azione 2012.

i 10 migliori film d'azione del 2012

  1. THE AVENGERS
    Il film migliore d’azione del 2012, concorrente anche nella sezione fantasy, sono gli Avengers i vincitori, che in attesa di un secondo capitolo nel 2015, risolleva la crisi del cinema con un $ 622.888.000.
    Riuscito nell’impresa d’incassare la bellezza di $ 622.888.000 in tutto il mondo, è sicuramente il primo film d’azione della nostra classifica.
    Il perfido Loki vuole soggiogare l’umanità per mezzo del potere del Tesseract, il Cubo Cosmico che, se sfruttato al meglio, potrebbe anche costituire una fonte inesauribile di energia pulita. Nick Fury e lo S.H.I.E.L.D., per contrastare la minaccia e rimettere le mani sul Tesseract, mettono insieme una task force speciale, composta dagli esseri più potenti della terra: i Vendicatori. Iron Man, Captain America, Hulk, Thor, la Vedova Nera e Occhio di Falco si riuniscono così per sventare il piano dell’asgardiano.
  2. 007 SKYFALL
    Tra gli 007 più belli, detiene infatti il primato tra tutti i suoi predecessori, oscar come colonna sonora originale firmata da Adele, primato anche per il boxoffice che lo vede protagonista di un 300.937.000 di dollari.
    Quando l’ultimo incarico di Bond si conclude tragicamente e viene resa pubblica l’identità di molti agenti sotto copertura in tutto il mondo, l’MI6 viene attaccato, costringendo M a cambiare la sede dell’agenzia. Questi avvenimenti fanno sì che l’autorità e la posizione di M siano contestate da Mallory, il nuovo direttore dell’Intelligence and Security Committee. L’MI6 è minacciato sia dall’esterno che dall’interno e M ha un unico alleato su cui contare, Bond, aiutato solo da un agente sul campo, Eve, incaricato di rintracciare il misterioso e letale Silva, di cui nessuno conosce ancora le vere motivazioni.
  3. IL CAVALIERE OSCURO – IL RITORNO
    L’epilogo di Nolan, questo è infatti l’ultimo film a base Batman, un film pesante, ma ottimo stilisticamente parlando, sul podio al terzo posto meritato che porta a casa un bottino di $ 448.094.000.
    Sono passati otto anni da quando Batman è scomparso nella notte, trasformandosi, in quell’istante, da eroe a fuggitivo.Per un certo tempo la menzogna ha funzionato, le attività criminali di Gotham City sono state schiacciate grazie legge anti-crimine Dent. Ma tutto cambierà con l’arrivo di un’astuta gatta ladra con un programma misterioso. Molto più pericoloso, tuttavia, è l’emergere di Bane, un terrorista mascherato i cui spietati piani per Gotham spingono Bruce fuori dal suo esilio auto-imposto. Ma anche se indosserà di nuovo il mantello e il cappuccio, Batman potrebbe non aver chance contro Bane.
  4. THE AMAZING SPIDERMAN
    Questa tra le grandi idee a base di Marvel/Disney del 2012, il primo film azione sul teenagers di Spiderman, dopo i 3 di Sam Raimi, ha ancora voglia di far parlare di se, guadagnando $ 259.575.000.
    Il reboot della franchise di Spider-Man. Si ritorna a quando Peter Parker era alle superiori e non era ancora stato morso da un ragno radioattivo. La pellicola sarà più cruda e contemporanea, e si ispirerà a Batman Begins per il tono e per la re-invenzione del protagonista.
  5. LA FURIA DEI TITANI
    Nulla di nuovo dal secondo “la furia dei titani” il quale grazie al più che inutile 3D riesce a portare a casa 80.529.000 di dollari.
    Dieci anni dopo aver sconfitto eroicamente il mostruoso Kraken, Perseo – il semidio figlio di Zeus – cerca di vivere una vita più tranquilla come pescatore in un villaggio, unico genitore di suo figlio di dieci anni Helius. Nel frattempo, è iniziata una lotta per la supremazia tra dei e Titani. Risvegliati pericolosamente dalla minore devozione da parte degli umani, gli dei stanno perdendo controllo dei Titani imprigionati, e il loro pericoloso leader, Kronos, padre dei fratelli Zeus, Ade e Poseidone. Il triunvirato aveva spodestato il potente padre molto tempo addietro, lasciandolo a marcire negli abissi del Tartaro, una prigione situata in un mondo sotterraneo. Perseo non può ignorare le sue vere origini e la chiamata quando Ade, assieme al figlio divino di Zeus, Ares, fanno un patto con Kronos per catturare Zeus. La forza dei Titani cresce sempre di più quando i poteri divini che rimangono a Zeus vengono minati, e l’inferno viene sguinzagliato sulla Terra. Forte dell’aiuto della regina Andromeda, del figlio semidio di Poseidone Argenor e del dio caduto Efesto, Perseo coraggiosamente si imbarca in un pericoloso viaggio nel mondo sotterraneo per salvare Zeus, sconfiggere i Titani e salvare il mondo.
  6. I MERCENARI 2
    Ha segnato il secondo ritorno sulle scene dei mitici attori action sessantenni, un buon film che ha incassato $ 84.953.000.
    I mercenari sono tornati e questa volta per una questione personale! Dopo che Tool (Mickey Rourke), il cuore e l’anima dei Mercenari, è stato brutalmente ucciso nel corso di una missione, i suoi compagni giurano di vendicarlo. Loro non sono però gli unici a volere uno spargimento di sangue. Anche Fiona, la giovane figlia di Tool, parte per una missione di vendetta. Ma le cose si complicano quando viene catturata da un dittatore che progetta la distruzione di un movimento di resistenza. Adesso Barney e i Mercenari dovranno rischiare tutto per salvare lei e l’intera umanità.
  7. MEN IN BLACK 3
    L’ultimo della saga, un film che ha rischiato davvero di non essere prodotto, dopo gli “scontri” tra gli attori protagonisti, ma che incassa $ 175.477.000.
    Boris l’animale è un alieno brutto, sporco e cattivo. Rinchiuso in un carcere di massima sicurezza, ubicato addirittura sulla luna, riesce a fuggire e a scatenare il panico sulla Terra, a cui dichiara guerra. Ma il vero obiettivo del troglodito è uccidere l’agente K, che quarant’anni prima lo avevo sbattuto in prigione e privato di un braccio durante un conflitto armato. L’evasione di Boris risveglia vecchi fantasmi nel laconico e inespressivo agente K, a cui J prova a strappare, senza successo, confessioni e sorrisi. L’imminente attacco alla terra e la ‘dipartita’ di K, persuadono J a viaggiare indietro nel tempo, alla ricerca di un passato da modificare perché il futuro sia migliore e K un uomo finalmente felice e socievole. Precipitato letteralmente nel luglio del 1969, J assisterà in missione il giovane agente K, scoprendo dietro i segreti dell’universo quelli del suo cuore.
  8. RESIDENT EVIL: RETRIBUTION
    Tutto sommato non è niente male, non certamente il migliore della saga, ma dedicato soprattutto a chi ha seguito la saga, altrimenti estremamente noioso, incassa 41.000.000 di dollari.
    Girato in 3D e 4K, il film inizia dove era finito il film precedente, sul ponte dell’Arcadia. Ci sono 3 tipi di zombi: “Russians”, “Las Plagas” e quelli di Tokyo. Il look degli zombie è più realistico questa volta, ce ne sono di più ma si muovono in piccoli gruppi. Alcuni vecchi personaggi, che erano morti, sono tornati in vita grazie all’Umbrella, la quale lavora anche alla clonazione.
  9. GHOST RIDER: SPIRITO DI VENDETTA
    Probabilmente l’ultimo della saga, il più deludente, che deve dire grazie all’aiuto del 3D il quale può vantare 22.000.000 di dollari.
    Johnny Blaze, funambolo del motociclista trasformato in spirito della vendetta dal demonio in virtù di un patto firmato con il sangue per la salvezza del padre, vive ritirato, rifiuta il proprio status e la propria missione. A richiamarlo in attività è la Chiesa, in Romania infatti il diavolo si è palesato di nuovo per sguinzagliare nuovi sgherri alla ricerca di un bambino a cui tiene in maniera preoccupante.
  10. BATTLESHIP
    Un film attesissimo del 2012, ma che è stato un emerito flop che ha incassato 65.165.000 dollari, pochino per un film che vede tra i protagonisti anche la bella cantante Rihanna, no?
    Peter Berg produce e dirige Battleship, un epico film di azione e avventura che si svolge in mare, in cielo e sulla terraferma e che narra della lotta per la sopravvivenza da parte degli umani contro una forza aliena superiore. Basato sul classico gioco Hasbro, la battaglia navale,Battleship vanta star quali Taylor Decker nei panni di Sam, fisioterapista e fidanzata di Hopper; Alexander Skarsgård nei panni del fratello maggiore di Hopper; l’Ufficiale Comandante Stone della USS Samson; Rihanna nei panni di Raikes, compagna al college di Hopper e specialista di armi nella USS John Paul Jones, e la star internazionale Liam Neeson nei panni del superiore di Hopper e Stone (e padre di Sam), l’Ammiraglio Shane.

 

SHARE