hunger_games_canto_della_rivolta_parte_1_guardiani_della_galassia_incassi_2014Se è vero che la Storia si ripete, il botteghino dell’anno appena passato sembra esserne la prova. Il 2015 è cominciato da nemmeno un mese, ma l’industria cinematografica guarda lontano e per capire cosa ci aspetta il futuro del grande schermo, voltarsi indietro è fondamentale, soprattutto ragionando con la testa della major.

Ancora una volta, grandi colossi si sono sfidati al Box Office statunitense, ma il 2014 ha decretato un solo imbattibile vincitore: Hunger Games: Il canto della rivolta – Parte 1! Il primo passo verso la conclusione delle avventure di Katniss si è rivelato un successo tale da accumulare in patria un totale di $338,180,638. Una cifra da capogiro, che dimostra ancora una volta quanto il fenomeno young adult possa fare la fortuna di una produzione, che per la seconda volta si trova in cima alla classifica degli incassi dell’anno. Il 2013, infatti, aveva già visto il trionfo de La ragazza di fuoco, secondo capitolo della saga, che era riuscito a battere Iron Man 3, che ha dovuto accontentarsi del secondo e terzo posto.

Ed ecco la sorpresa; Jennifer Lawrence e i suoi colleghi hanno nuovamente messo KO la Marvel, costringendo l’atteso Guardiani della Galassia al secondo gradino del podio, seguito dall’altro cinecomic della major: Captain America: Il soldato d’inverno. Il film sul gruppo di supereroi rinnegati è a un soffio di distanza dal film di Francis Lawrence, avendo accumulato anch’esso la bellezza di $333,172,112. Davvero un niente, che tuttavia non cambia le carte in tavola, decretando nuovamente la vittoria della trasposizione firmata Lionsgate.

I Marvel Studios dovranno inventarsi qualcosa di nuovo per provare il sorpasso in questo 2015. Ant-Man è pronto a raggiungere le sale a luglio e si è parlato molto dell’adattamento con protagonista Paul Rudd, ma Hunger Games: Il canto della rivolta – Parte 2 sarà l’ultimo atto e sicuramente avrà il monopolio del botteghino quando debutterà a novembre. Chi la spunterà la prossima volta?

Intanto, ecco la classifica dei primi 10 incassi del 2014 negli Stati Uniti con relativi totali.

1. Hunger Games: Il canto della rivolta – Parte 1 $333,180,638
2. Guardiani della Galassia $333,172,112
3. Captain America: Il soldato d’inverno $259,766,572
4. The LEGO Movie $257,760,692
5. Lo Hobbit: La battaglia delle Cinque Armate $246,448,344
6. Transformers 4: L’era dell’estinzione $245,439,076
7. Maleficent $241,410,378
8. X-Men: Giorni di un futuro passato $233,921,534
9. Big Hero 6 $216,726,104
10. Apes Revolution – Il pianeta delle scimmie $208,545,589
#BESOCIAL