Hercules il guerriero – Kevin Sorbo ritiene stupida la sua assenza

Kevin Sorbo definisce stupido Hercules il guerriero

Kevin Sorbo ha preso parte a parecchie pellicole, ma tralasciando Kull il conquistatore, l’attore ha quasi sempre ricoperto ruoli minori e non è infatti a questi che deve la propria fama. A chiunque chiediate, Sorbo verrà sempre ricordato per aver interpretato Hercules nell’omonima serie televisiva degli anni ’90. La serie ebbe un enorme successo, proseguendo per 6 stagioni, ed ebbe addirittura due spin-off: l’indimenticabile Xena – Principessa guerriera con Lucy Lawless e Young Hercules con un giovanissimo Ryan Gosling (che vedremo assieme a Russell Crowe in The Nice Guys).

Proprio perché volto indelebile di quel personaggio, si pensava che Sorbo avrebbe sostenuto il nuovo Hercules il guerriero, che vede protagonista Dwayne Johnson. Tuttavia, nonostante abbia riservato bei commenti per il collega, l’attore si è sentito deluso dalla produzione, in seguito alla sua richiesta rifiutata di interpretare un cameo nel film, definendo il rifiuto “una scelta stupida”.

Intervistato da Dish, Sorbo ha dichiarato:

Penso sia abbastanza stupido, davvero. Non inserirmi in un cameo vuol dire togliere il business dallo show business.

L’interprete ha affermato di aver avvicinato col suo team il regista Brett Ratner:

Abbiamo contattato il regista. Non so quali siano state le sue ragioni. Non so se fosse per ragioni politiche, di ego o qualcos’altro. Decidere di non inserirmi in uno stupido cameo? Il pubblico l’avrebbe adorato.

Certo, con un occhio per gli affari, inserire Sorbo in Hercules il guerriero avrebbe potuto strizzare l’occhio ai fan della serie originale, ma forse Ratner ha preferito non scendere a compromessi per rispettare una propria visione del film, senza troppi trucchi e comparsate. Le ragioni del regista ci sono sconosciute, non avendo ancora risposto ai commenti dell’attore, forse troppo impegnato a pubblicizzare la pellicola.

Hercules – Il guerriero (di cui potete trovare qui una gallery con tante nuove foto) uscirà infatti nelle sale statunitensi tra meno di una settimana, mentre in Italia arriverà il 13 agosto.

Kevin Sorbo, invece, ha partecipato recentemente a God’s Not Dead e prenderà parte anche a The Extendables, parodia della serie I Mercenari (The Expandables, in originale).