#BESOCIAL

Guardians of the Galaxy 2: Nova non ci sarà

Per tutti gli appassionati di fumetti Marvel all’ascolto (o meglio, alla lettura), quella che sto per darvi potrebbe non essere una gradita notizia.

Ebbene, ben prima dell’uscita nelle sale di “Guardians of the Galaxy”, si vociferava del possibile inserimento di un personaggio legato al mondo dei Guardiani, in particolare ai Nova Corps del pianeta Xandar e ad uno dei suoi membri, Rhomman Dey (John C. Reilly). I più esperti (e anche chi ha letto il titolo dell’articolo…) avranno già capito a chi mi riferisco, ovvero al supereroe Nova in persona.

Voci di corridoio erano diventate quasi certezze quando al personaggio era stato associato il volto di Nathan Fillion (nella foto qui sopra mentre si diletta nel photobombing alle spalle del regista), amico di James Gunn. Il protagonista della serie tv “Castle”, pareva infatti interessato a far parte del grandioso universo creato dai Marvel Studios.

Le ipotesi di una sua partecipazione nei panni di Richard Rider sembravano aver trovato conferma quando era stato dato per certo che Fillion, nei panni di Nova, sarebbe apparso nella immancabile scena finale del film. Penso che molti di voi abbiano già visto il film e, senza tema di spoilerare, ormai è noto che nella suddetta indispensabile scena, di Nova non s’è vista traccia, come del resto nell’intera pellicola.

Lo stesso James Gunn ha recentemente confermato di non aver intenzione di inserire il personaggio nemmeno nel secondo lungometraggio dedicato ai Guardiani e il motivo è molto semplice:

Non voglio Nova adesso perché penso che Quill debba essere l’unico terrestre importante. Questo è utile per gli spettatori e non solo per i fan di Nova. Mi dispiace se la cosa non vi aggrada.

Non ho nulla contro la comparsa di Nova in futuri lungometraggi, ma al momento non è di alcuna utilità.

Per i fans di Nova, dunque, rimangono ancora speranze di vedere il loro beniamino sul grande schermo e, vista la sua importanza nella continuity fumettistica e nella lotta contro Thanos, non è da escludere che la sua sfavillante comparsa avrà luogo nelle future pellicole dedicate agli Avengers, “Avengers: Infinity War Part 1” ed “Avengers: Inifinity War Part 2”, previste per la Fase 3 del Marvel Cinematic Universe.

Per gustarci al cinema “Guardians of the Galaxy 2” dovremo attendere fino al 2017. Chissà, forse questi lunghi anni porteranno ulteriori novità.

Staremo a vedere.

#BESOCIAL