Constance Wu: “The Great Wall con Matt Damon è razzista”

The-Great-Wall-matt-damonLo sfogo dell’attrice arriva da Twitter, dopo che la major ha scelto Matt Damon come volto del protagonista di The Great Wall.

Con queste parole Constance Wu commenta The Great Wall diretto da Zhang Yimou: “Dobbiamo smetterla di portare avanti il mito razzista che solo un uomo bianco può salvare il mondo. Non si basa sulla realtà. I nostri eroi non hanno l’aspetto di Matt Damon. Sono come Malala, Ghandi, Mandela“.
Non è finita qui, l’attrice poi continua parlando di forza bianca, e dell’errato messaggio che le produzioni portano avanti sfornando film di questo genere: “Non abbiamo bisogno di salvezza. Amiamo il nostro colore, la nostra cultura, le nostre forze e storie. (Se non lo facciamo, dovremmo) Non abbiamo bisogno che ci salviate da nulla e siamo veramente iniziando a essere stufi del fatto che lo diciate, in modo esplicito o implicito“.

CojN7lWUkAAz6Ak[1]