#BESOCIAL
Crossbones in Captain America 3

Crossbones in Captain America 3

“Captain America: The Winter Soldier” lasciava diverse porte aperte per il futuro del franchise Marvel. La notizia di oggi riguarda proprio una di quelle porte (se non avete ancora visto il film, dunque, fate attenzioni alle possibili anticipazioni che seguiranno) ovvero il destino di Brock Rumlow, personaggio interpretato dall’attore Frank Grillo. Rumlow, nel lungometraggio firmato Marvel Studios, è uno dei tanti agenti dello S.H.I.E.L.D. che all’inizio della pellicola appaiono validi alleati del protagonista, per poi rivelarsi delle spie al servizio dell’HYDRA. Il film si concludeva senza chiarire quale fosse il destino del personaggio, relegato a semplice villain secondario, che in realtà, come i fan del fumetto ben sapranno, è uno dei nemici più longevi del Cap, a cui dà filo da torcere sotto il nome di Crossbones.

Crossbones in Captain America 3
Frank Grillo in “Captain America: The Winter Soldier”

Lo stesso Grillo ha confessato a Collider un suo probabile ritorno nel prossimo capitolo dedicato a Captain America.

“Sono cautamente ottimista riguardo a un mio ritorno in un prossimo futuro nella nuova avventura di Captain America” ha dichiarato Grillo, che ha poi proseguito rivelando che “The Winter Soldier” era stato pensato come racconto di origini per il personaggio. “Abbiamo discusso a lungo su ciò che avviene dopo gli eventi del film. Perciò, sapete, è ovvio che Rumlow sia ricoperto di macerie e completamente ustionato alla fine, ma vedete anche che è ancora lì. Non fanno una cosa del genere senza motivo.”

Suggerendogli che avrebbe bisogno di un costume per fare il proprio ritorno, l’attore ha commentato: “Ha assolutamente bisogno di un costume! Per coincidenza, potrebbe essere una maschera con delle ossa incrociate (crossbones) sopra.”

Vedremo ancora l’agente dell’HYDRA in azione, magari in maschera? Sebbene sia presto per le conferme ufficiali, Grillo ha ragione su una cosa: la Marvel, nei propri film, agisce sempre pensando al futuro.

“Captain America 3” uscirà il 6 maggio 2016, lo stesso giorno del rilascio di “Batman v Superman: Dawn of Justice”, e sarà nuovamente diretto da AnthonyJoe Russo. A interpretare il Cap sarà sempre Chris Evans, che nel frattempo tornerà a vestire i panni dell’eroe a stelle e strisce nel sequel “Avengers: Age of Ultron”, in uscita il 1° maggio 2015.

#BESOCIAL