La scuola più bella del mondo in testa al Box Office italiano

box office italia la scuola più bella del mondo interstellar andiamo a quel paese il mio amico nanuk doraemon Sarà anche stato il film più atteso dell’anno, ma niente ha potuto il fantascientifico Interstellar di Christopher Nolan di fronte alla potenza del dinamico duo comico formato da Christian De Sica e Rocco Papaleo, che con La scuola più bella del mondo sono entrati prepotentemente nel Box Office italiano conquistando l’ambita vetta.

Ormai una garanzia, Luca Miniero dirige una commedia che, come spesso accade nei suoi titoli (Benvenuti al Sud e relativo sequel; Un boss in salotto), unisce il Nord e il Sud Italia ottenendo sempre grandi successi al botteghino. Volendo puntare ancora più in alto, Miniero mette in campo due dei comici più amati dal pubblico: l’ormai iconico Christian De Sica e il lucano in continua ascesa Rocco Papaleo. Ruotando attorno all’equivoco e giocando la carta dei bambini casinisti, il divertimento è servito e i grandi numeri al box office sono quasi prevedibili: €2.494.280 nella prima settimana che regalano a La scuola più bella del mondo il primo posto della nostra Top 5.

Come preannunciato, scalzato dalla vetta, al secondo posto troviamo Interstellar. La galattica avventura firmata Christopher Nolan ha guardato i concorrenti dall’alto per una sola settimana. Un dominio breve, ma siamo certi che il senso di amarezza sarà notevolmente addolcito dall’afflusso di persone ancora costante che assicura al film €2.449.516 per un incasso totale di €6.319.484 in due sole settimane.

Assieme a Nolan, in una sorta di effetto domino, cadono anche Ficarra & Picone. La loro commedia, Andiamo a Quel Paese, si ritrova alla terza posizione, vantando tuttavia quasi ulteriori due milioni incassati nella seconda settimana. Per l’esattezza, è di €1.980.084 la cifra registrata dalla pellicola, il cui totale ammonta a €5.220.928, poi non così distante dal blockbuster nolaniano.

Giunti al quarto posto, abbiamo la seconda new-entry della settimana. Debutta infatti al cinema Il mio amico Nanuk, di produzione canadese-statunitense, diretto da Roger Spottiswoode e Brando Quilici. Presentato al Festival di Roma, il film narra la storia di un ragazzo e del suo tentativo di ricongiungere un cucciolo di orso polare con la madre. Girata tra il Canada e le isole Svalbard, l’avventura conquista il pubblico di ogni età per i suoi paesaggi incantati e per l’insolubile relazione tra uomo e animale messa in scene dai due protagonisti. Cercando anche di sensibilizzare lo spettatore nei confronti dei disastri climatici che stanno sconvolgendo l’habitat di questi animali, Il mio amico Nanuk porta a casa €910.215, inaugurando discretamente la propria programmazione.

Chiude la Top 5 alla quinta posizione Doraemon – Il film. Anch’esso sceso di un gradino rispetto alla settimana scorsa, l’adattamento cinematografico del gatto spaziale continua a rastrellare buone cifre in questa sua seconda settimana di proiezione, accumulando €675.640 che lo portano a un totale di €2.197.261. Numeri comunque apprezzabili per un lungometraggio tratto da un anime in voga soprattutto negli anni ’80, che è tuttavia capace di fare affidamento sul consistente pubblico di ieri così come sui nuovi giovani spettatori.

Di seguito, la tabella con la Top 5 e le altre posizioni fino al decimo posto.

 box office italia la scuola più bella del mondo interstellar andiamo a quel paese il mio amico nanuk doraemon

DAL SESTO AL DECIMO POSTO:

6) Clown (1 settimana di programmazione)

Inc. weekend: €663.765        Inc. totale: €663.765

7) Dracula Untold (3 settimane di programmazione)

Inc. weekend: €557.862       Inc. totale: €5.004.564

8) Lo sciacallo – Nightcrawler (1 settimana di programmazione)

Inc. weekend: €417.713       Inc. totale: €417.713

9) Confusi e felici (3 settimane di programmazione)

Inc. weekend: €389.528       Inc. totale: €3.557.766

10) Il giovane favoloso (5 settimane di programmazione)

Inc. weekend: €337.426        Inc. totale: €5.469.178