SHARE
alien-covenant-vietato-minori

alien-covenant-vietato-minoriDopo il grande successo di The Martian, Ridley Scott tornerà presto dai suoi xenomorfi in Alien: Covenant.

Nel sequel di Prometheus rivedremo l’androide David (Michael Fassbender) ed Elizabeth Shaw (Noomi Rapace), sebbene la nuova protagonista sarà interpretata da Katherine Waterston. I fan del primo Alien si aspettano da Scott un film terrificante e, basandoci su recenti parole del regista, potrebbero essere accontentati.

Secondo AVP Galaxy, Ridley Scott avrebbe dichiarato che Alien: Covenant sarà vietato ai minori di 16 anni, come ha sempre fatto; nel franchise tutti i film sono stati Rated R a eccezione di Alien vs. Predator. In un’intervista dopo la cerimonia dei Golden Globe, Scott ha dichiarato:

“Ricordo sempre come mi innervosivo a Saint Louis quando stavamo proiettando [Alien]. Non riuscivo a stare seduto per tutto il film. Mi agitavo quando arrivava la scena in cucina dove John Hurt comincia a vomitare la sua colazione. In quel momento, realizzai quanto il film fosse spaventoso… sentii una certa responsabilità che mi fece domandare: ‘Mi sono spinto troppo oltre?’ perché era estremo. Cercherò di fare lo stesso quest’anno, ma molto peggio.”

Alien: Covenant dovrebbe perciò essere quello che Scott ha definito un “film Rated R come si deve, bello tosto”. Noi appassionati lo speriamo davvero, ma la risposta definitiva arriverà solo il 6 ottobre 2017, quando il sequel uscirà nelle sale.

SHARE