#BESOCIAL
alien-covenant-katherine-waterston

alien-covenant-katherine-waterstonMolti si sono chiesti come mai nella sinossi di Alien: Covenant non apparisse Elizabeth Shaw. Ridley Scott ha successivamente dichiarato che il personaggio interpretato da Noomi Rapace avrebbe avuto un ruolo più marginale e ora se ne spiega il motivo. Secondo The Wrap, Katherine Waterston è stata scelta per interpretare la protagonista femminile al fianco di Michael Fassbender, che nel sequel di Prometheus tornerà a vestire i panni dell’androide David.

Si tratterà di una reunion per la Waterston e Fassbender; l’attrice ha infatti dato il volto a Chrisann Brennan, madre della prima figlia di Steve Jobs, nel biopic diretto da Danny Boyle. Katherine Waterston ha collezionato diversi ruoli sul grande schermo a partire da metà degli anni 2000: l’abbiamo vista in Michael Clayton, in Robot & Frank, fino al recente Vizio di forma di Paul Thomas Anderson, mentre aspettiamo di trovarla nel nuovo franchise Animali fantastici e dove trovarli, in cui interpreterà Porpentia Goldstein.

Le riprese di Alien: Covenant cominceranno tra febbraio e marzo del prossimo anno. Questa la sinossi del film, atteso per il 6 ottobre 2017.

Diretto verso un pianeta remoto in un punto lontano della galassia, l’equipaggio della nave coloniale Covenant scopre quello che pensa essere un paradiso inesplorato, ma che in realtà è un mondo oscuro e pericoloso il cui solo abitante è il “sintetico” David (Michael Fassbender), sopravvissuto della maledetta spedizione Prometheus.

#BESOCIAL