Fiocco rosa per Daniel Gillies e Rachael Leigh Cook

“È una femmina. La minuscola imperatrice del mio tutto. È immacolata. Siamo in delirio”. È con questo estasiato tweet che lunedì 30 settembre Daniel Gillies (37 anni) ha rivelato ai suoi 356.848 followers la nascita della sua primogenita. Un annuncio arrivato a seguito di una smentita, quella di sabato 28 settembre, in cui l’attore e regista canadese naturalizzato neozelandese, conosciuto soprattutto per i ruoli interpretati nelle serie televisive The Vampire Diaries (2010-2013) e Saving Hope (2012-2013), ha dovuto chiarire, ancora una volta sul social network, “bella gente: il bebè non è arrivato. Ancora. Per favore ignorate il gossip e la disinformazione. Vi terremo aggiornati”. E così è stato. La bambina, di cui ancora non si conosce il nome e la mamma, Rachael Leigh Cook (34 anni appena compiuti), conosciuta per i film Kiss Me (1999) di Robert Iscove e Josie and the Pussycats (2001) di Harry Elfont, stanno bene.

La coppia, sposata dall’agosto del 2004, aveva annunciato la gravidanza dell’attrice statunitense a maggio scorso, sempre via Twitter, quando ormai il pancione cominciava a diventare visibile. Nonostante il neoruolo di mamma, sarà ancora possibile vedere al lavoro l’attrice nelle serie televisive Team Unicorn e Perception e nel film Red Sky di Mario Van Peebles accanto a Cam Gigandet (il crudele vampiro James in Twilight).

No Comments Yet

Comments are closed