#BESOCIAL

A puntare il dito contro Bob, fratello di Harvey Weinstein,  è Amanda Segel (The Mist).

Secondo quanto dichiarato da Amanda a Variety, Bob Wenistein l’avrebbe ripetutamente ed insistentemente corteggiata invitandola a pranzi privati.

Le molestie risalgono all’ultimo trimestre del 2016, e sarebbero cessate unicamente quando l’avvocato della Segel contattò i dirigenti della TWC informandoli che se Winstein non avesse smesso di importunare l’attrice, quest’ultima avrebbe abbandonato la serie TV.

Ecco le parole di Amanda Segel a Variety:

«Un NO sarebbe dovuto bastare. Dopo un solo NO avrebbe dovuto capure di smetterla. Bob on voleva un’amicizia, voleva qualcosa di più».

Le molestie sembrano ricalcare le stesse mosse del fratello Harvey, infatti proprio come lui (qua la denuncia di Cara Delevingne), Bob Wenstein invitò Amanda prima a salire nella sua camera al Sunset Blvd., poi ad una festa in una casa a Malibù che si rivelò essere un appuntamento privato.

#BESOCIAL