SHARE

 

SPRING BREAKERS – Una Vacanza da Sballo” è la storia di un gruppo di studentesse sexy e fuori di testa sulla via dell’edonismo, ragazze in bikini e passamontagna che si scatenano in preda agli eccessi dell’alcool e delle droghe. Impugnando armi automatiche, il divertimento per loro assumerà un significato completamente nuovo.

Selena Gomez, Vanessa Hudgens e le loro amiche si uniscono a James Franco, in un ruolo assolutamente inedito, per trascorrere le vacanze scolastiche di primavera – lo “spring break” – in un modo che solo Harmony Korine è in grado di raccontare. Korine, come ha già fatto con Kids e Gummo, manda in frantumi le nostre aspettative mostrandoci un inedito mondo ai margini della società da cui nessuno può distogliere lo sguardo.

Spring Breakers non è il solito film americano dove l'ovvietà e lo stile commedia porcellon-vacanziero la fanno da padrone, chiaro?
Prodotto sotto regia di Harmony Korine e con un Cast tutto d'eccezione: Selena Gomez, James Franco, Vanessa Hudgens, Rachel Korine, Heather Morris, Ashley Lendzion, Adrian Jaworski, il movie esordirà nei nostri cinema il prossimo giovedì 7 marzo 2013.

Spring Breakers è la storia di 4 liceali provenienti dalle zone americane meno affollate: la provincia. Come molte coetanee vorrebbero andarsi a fare lo spring break (non ne hai mai sentito parlare? E' la festa pasquale più in per i giovani e di solito viene svolta su una spiaggia) dove finalmente possono essere libere da ogni controllo e inibizione. Tutto e pronto, ma prima di partire per la Florida c'è bisogno di una spinta in più, c'è bisogno di contante, perché non procurarselo derubando una tavola calda? Così fu! Ma invece di andare su una bellissima spiaggia finiscono in una prigione, le cose non vanno proprio come vorrebbero, per fortuna che almeno in loro soccorso arriva un rapper locale e paga la cauzione finendo poi per convincerle a seguirlo nel suo mondo criminale.

Piccole donne crescono…male, in un film a dir poco fluorescente e spesso girato in slow motion, pieno di donne facili e mezze nude che passano la propria giovinezza a ballare giorno e notte su spiagge, si drogano, si abbronzano e si accoppiano, Korine riesce a intendere con tratto allucinato e ipercromatico la sua rappresentazione del disfacimento del sogno americano, attraverso gli occhi e i pensieri del futuro, quello degli adolescenti (e non poco dissacrante il fatto che due ragazze su tre provengono dal mondo delle favole Disney che troppo spesso ci hanno propinato).

La BIM questa volta ci ha visto giusto, raccontare la realtà con una nuova ottica è osare, ed ha osato bene, con tutti gli strumenti possibili, in Spring Breakers si racconta la verità, una società troppo spesso perbenista alla double face, sempre pronta a far casino e fregarsene degli altri, i valori della vita sono stati sostituiti da alcol, serate in discoteca ed essere sempre belle/i e impeccabili.

L'importante nella vita è fare soldi, stare sballati e divertirsi sempre e comunque: Spring Break for ever! dunque continuano a ripetersi.  Sempre più Harmony Korine ci mostra la parte marcia della grande mela e tutto il film ci risuona in testa quasi come una condanna.

Un film scorrevole e ben girato, consigliato ai teenegers fan e non delle belle attrici diventate famose grazie alla Disney, che in questo film hanno voglia di scrollarsi di dosso la maschera ottenuta dagli stessi. 

Il film è disponibile sul profilo ufficiale Twitter e quello Facebook, che in questi giorni ci stanno regalando tantissime chicche dal film, tra cui le incredibili interviste alle protagoniste (come vi sembrano nel film?), foto backstage e citazioni dal movie, non perdere inoltre l'incredibile trailer ufficiale visibile subito qui in basso:

 



 

Hai visto il film? Inviaci la tua recensione e/o parere, saremo felici di condividere con te il nostro sapere! ;)


Articolo sponsorizzato

SHARE

Comments are closed.