SHARE
Locandina del film Ribelle - The Brave
Locandina Ribelle – The Brave

E’ iniziato il conto alla rovescia per l’uscita in Italia del nuovo capolavoro di animazione della Pixar in 3D, distribuito dalla Walt Disney Studios Motion Pictures Italia ed in programmazione nelle sale cinematografiche del nostro Paese, a partire dal prossimo 5 Settembre. Perché non scoprire in anteprima Ribelle (The Brave) – Coraggiosa e ribelle – con una bella Recensione?
Egregiamente diretto da Mak Andrews e Brenda Chapman racconta la storia avventurosa di una principessa dai capelli lunghi e rossi, Merida che decide di ribellarsi al matrimonio combinato dai suoi genitori, il re Fergus e la Regina Elinor, per dedicarsi alla sua passione di abile arciere e cercare, in modo risoluto la sua vera strada. Un percorso duro e difficile che la porrà in contrasto con “i signori della terra”, il mastodontico Lord MacGuffin, lo scontroso Lord MacIntosh ed il furioso lord Dingwall. Le gesta dell’eroina dai capelli rossi finiscono per creare scompiglio nel regno e quando Merida decide di rivolgersi alla strana strega per invocarle aiuto, il suo desiderio troverà compimento e scatenerà una tremenda maledizione. Sarà compito di Merida trovare tutta la forza ed il coraggio, avvalendosi dell’aiuto dei suoi tre fratellini e della odiata madre, per far tornare la pace nel regno.

Il film è un elogio alla figura femminile che si discosta dal ruolo di principessa alla ricerca dell’amore per presentarsi come ragazza forte e risoluta, dallo spirito straordinariamente libero ed indipendente.

Merida è la nuova eroina della Pixar

La storia, confezionata con una particolare attenzione e cura dei dettagli, è ambientata nei fantastici panorami della Scozia, riprodotti in maniera esemplare,  e narra il percorso interiore di una ribelle adolescente e parla del difficile rapporto genitori-figli e di come quest’ultimo evolve grazie ad un percorso di crescita interiore della protagonista che, dopo una innumerevole quantità di paure e sventure, lascia spazio alla concordia ed al lieto fine.

Merida potrebbe essere destinata a diventare la nuova eroina della Pixar. Una eroina non convenzionale, lontana anni luce dalla tipologia di principessa alla quale siamo abituati. Merida è la principessa scapigliata e indomabile che sdegna l’amore del principe azzurro che sostituisce con quello per il suo arco ed il suo cavallo dal quale non si distacca mai. E quando scopre che la sua mano era il regalo ambito di una gara con l’arco, decide di partecipare lei stessa e di vincerla, per dimostrare a tutti la sua indipendenza e la sua forza. Una eroina moderna, attuale che vede le giovani impegnate nella ricerca della propria identità e della propria strada, non importa quanto impervia e difficile.

Una scena del film

Uno dei punti di forza di questo lungometraggio da fiaba è rappresentato dalla scenografia alla quale gli artisti della Pixar hanno lavorato per lungo tempo avvalendosi di ricerche storiche, visite sul posto e moltissimi disegni. Il risultato è strabiliante e lascia senza fiato. Le riproduzioni sono talmente realistiche che solo le uscite in scena dei personaggio fanno ricordare che quello che si sta guardando è davvero un film di animazione.

La versione italiana del film vanta un cast di attrici ed attori di grande spessore: Kelly Mcdonald, attrice nel film Herry Potter e i doni della Morte – Parte 2 presta la voce all’eroina Merida, mentre la voce della Regina madre è affidata a Emma Thomson, apparsa di recente nel film Men in Black 3. Tra le voci italiane ritroviamo Anna Mazzamauro nella parte della strega, Enzo Iacchetti in quelle di Lord MacIntosh e Giobbe Covatta in quella di Lord Dingwall. La colonna sonora italiana è affidata a Noemi, altra rossa di grande valore artistico.

Non ci resta che aspettare ancora qualche giorno per godere a pieno di questo straordinario esemplare di animazione che, uscito già qualche mese fa negli Stati Uniti, si è attestato come un grande successo. La Pixar, inoltre, in occasione dell’uscita nel nostro paese ha voluto omaggiare le chiome rosse e ricce, proprio come quelle di Merida, riservando loro una entrata gratuita nelle sale cinematografiche solo per il 5 settembre.

Curiosità dal film:

Merida e il suo guardaroba – dotata di cinque vestiti, un mantello, una faretra, i guanti e una collana, Merida vanta un guardaroba composto da ben 22 costumi. Sfoggia inoltre cinque pettinature diverse. Insomma una vera diva.

Acconciatura – La protagonista vanta bellissimi boccoli rosso fuoco, per l’esattezza più di 1500, ognuno di loro scolpito individualmente, per un totale di 111,700 capelli.

Se i riccioli della bella Merida fossero lisci, sarebbero stati lunghi più di un metro e le sarebbero arrivati al polpaccio.

SHARE