contatore accessi web
Recensione Athena un intenso film di Netflix che è sfuggito ai radar

Recensione Athena: un intenso film di Netflix che è sfuggito ai radar

Athena è un film francese emozionante e d’impatto, recentemente distribuito su Netflix. Ecco perché dovrebbe ricevere più riconoscimenti di quanti ne abbia ricevuti.

Netflix è uno dei pochi servizi di streaming che offre una piattaforma e un investimento in film e spettacoli televisivi prodotti praticamente in ogni parte del mondo. Il suo catalogo ha una grandissima varietà, ad esempio, di spettacoli e film danesi, spagnoli, italiani e francesi. Oltre all’ottimo thriller erotico francese No Limit, quest’anno Netflix ha distribuito uno dei migliori film francesi prodotti da loro, che per qualche motivo non ha ricevuto l’attenzione che merita.

Athena è un film politico francese. La storia è brillantemente diretta da Romain Gravas, che ha creato uno spettacolo su temi moderni in soli 90 minuti. È il figlio del famoso regista Costa-Gavras, anch’egli noto per i suoi film politico-sociali. Romain ha co-sceneggiato Athena con il regista Ladj Ly, noto per il film Lés Miserábles, candidato all’Oscar e vincitore di Cannes nel 2019. Il film inizia con un pugno di ferro e non lascia che il pubblico scivoli attraverso questa storia senza sentire tutto ciò che i personaggi stanno vivendo. Athena è un’esperienza coinvolgente in un mondo violento e crudele che purtroppo è una realtà per diverse persone.

Athena inizia subito dopo che un ragazzo è stato ucciso dalla polizia e il video dell’omicidio è diventato virale. Uno dei fratelli del ragazzo, Abdel (Dali Benssalah), che fa parte dell’esercito, spiega che le forze di polizia stanno dando la caccia alle persone del video. Contemporaneamente, alla conferenza stampa arriva l’altro fratello Karim (Sami Slimane), che ha diversi mezzi per vendicarsi della morte del fratellino. Da quel momento in poi, è un violento inseguimento e fuga tra questa famiglia distrutta e la polizia.

Romain Gavras ha creato una narrazione che potrebbe essere paragonata a una tragedia greca, che viene solo esaltata dal complesso residenziale che prende il nome dalla dea della saggezza, Atena. Il regista ha dichiarato all’Irish Times di essere cresciuto con le tragedie greche, non con i film Disney. La sua storia disfattista sulla violenza e sulla famiglia è esaltata da ogni incredibile inquadratura, la maggior parte delle quali sembrano essere lunghe sequenze con un taglio appena accennato. Queste sequenze fanno sì che il pubblico trattenga il fiato in attesa di ciò che potrebbe accadere, solo per poter respirare per un secondo, cioè fino all’inizio della sequenza successiva. Questo, unito alla tecnica della camera a mano presente per quasi tutto il film, fa sì che lo spettatore abbia la sensazione di correre nel complesso residenziale insieme ai personaggi.

Athena fa un uso molto intelligente della fotografia. Quando cala la notte, fiamme, razzi e fumo riempiono lo schermo sullo sfondo scuro del cielo, creando un mondo in guerra potente e bellissimo. Ogni decisione ha davvero creato l’universo oscuro che la storia cerca di trasmettere. Gavras è stato in grado di esaltare ogni rabbia e tristezza provata da questi personaggi grazie al modo in cui ha girato il film. È, senza dubbio, uno dei suoi lavori più belli.

Inizialmente, ciò che cattura l’attenzione del pubblico è il ritmo incalzante della storia e la violenza, ma ciò che tiene insieme il tutto e rende il film davvero grandioso è la crudezza emotiva del dolore che si cela sotto ogni azione dei protagonisti. Il significato della famiglia, della perdita e dell’odio che deriva dall’essere stati ignorati e brutalizzati per troppo tempo sono tradotti incredibilmente bene dalla superba recitazione del cast principale.

Athena è, prima di ogni altra cosa, una storia umana. I personaggi e i loro obiettivi profondamente fissati su come procedere dopo la perdita di un fratello sono ciò che dà profondità al film e lo eleva al di là di un normale thriller. I momenti in cui sono soli, quando il loro dolore diventa troppo grande per essere nascosto, sono quelli in cui il film crea un legame con il pubblico. È stato fondamentale anche il fatto che ci sia un agente di polizia con una famiglia, utilizzato per umanizzare le forze dell’ordine, mostrando che tutti hanno molto da perdere, non solo i protagonisti.

Athena è un viaggio straziante da guardare ed è il tipo di film che rimane con lo spettatore per un po’ di tempo dopo la fine del film. Il pubblico non ha a disposizione lunghi dialoghi che esprimono ciò che i personaggi provano, ma non è necessario. Le loro azioni coraggiose e pericolose per cercare una sorta di sollievo sono sufficienti.

In conclusione, Athena

Athena dovrebbe ricevere più riconoscimenti di quanti ne abbia avuti finora. Non solo è bello da vedere e il dramma familiare che ne deriva è incredibilmente commovente, ma il film affronta anche temi molto attuali. La narrazione principale del film riguarda la xenofobia e il pregiudizio religioso (soprattutto da parte di gruppi estremisti di estrema destra) e i risultati della brutalità della polizia. E, nel caso di Athena, di un bambino.

Attenzione: anche se questi problemi sono alla base del film, non vengono esplorati a fondo. Potrebbero essere considerati un retroscena di cui il regista ha deciso di non approfondire le cause, ma le conseguenze. Gravas ha dichiarato al Guardian: “I miei film preferiti sono quelli visivi, dove non si riceve un messaggio. Si ottengono emozioni attraverso la forza delle immagini”. Questo è un modo perfetto per descrivere la guerra politica che è Athena.

Quindi, se siete alla ricerca di una nuova prospettiva su questi temi, o di un film che ne parli doverosamente e vi dica didatticamente cosa pensare, non è questo il caso. Athena si concentra su ciò che accade quando un gruppo di persone ne ha abbastanza e decide di prendere in mano la situazione. Ritrae le conseguenze di problemi di cui il pubblico ha già una profonda conoscenza, perché stanno accadendo ovunque nel mondo a un ritmo allarmante.

MisterMovie.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News.
Link