Xavier Dolan è sul set. Dirige Mommy

Xavier Dolan

“Il film inizia ora. È il numero 5”. È con questo tweet che Xavier Dolan, attore, regista, sceneggiatore e doppiatore canadese di soli 24 anni (il suo esordio dietro alla macchina da presa è infatti avvenuto a 20 anni) ha annunciato ai suoi follower l’inizio della produzione della sua nuova pellicola. L’opera, dal titolo Mommy, racconterà la storia di una madre che decide di prendere in custodia un ragazzo con alle spalle un passato oscuro. Una sorta di ritorno alle origini della sua filmografia, considerando che il primo film del cineasta del Québec, J’ai tué ma mère (2009), si era sempre occupato del rapporto tra una madre ed un figlio. Anche la presenza nel cast degli attori dell’opera prima (ma anche di Laurence Anyways, 2012) di Dolan, Anne Dorval e Suzanne Clément (Il confessionale), che andranno ad affiancare la new entry Antoine-Olivier Pilon, sostengono l’idea di una possibile continuità.

Mommy potrebbe così essere già pronto per il 67. Festival di Cannes (14-25 maggio 2014), manifestazione cinematografica in cui Xavier Dolan ha già vinto ben tre premi (Art Cinéma, SACD e Regards Jeunes) proprio per J’ai tué ma mère. Il regista è infatti un habitué del festival francese: a Un certain regard sono stati presentati Les amours imaginaires (2010) e Laurence Anyways, mentre alla 70. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia l’enfant prodige del cinema era in concorso con Tom à la ferme (2013).

No Comments Yet

Comments are closed