SHARE
gli-zombie-di-Marc-Forster-trionfano-al-boxoffice-italiano-World-War-Z

gli zombie di Marc Forster trionfano al boxoffice italiano World War ZL’ultimo weekend di giugno 2013, cioè quello dal 27 al 30, e non poteva essere altrimenti, le sale cinematografiche italiane hanno registrato un boom di presenze per il kolossal di Marc ForsterWorld War Z“, che ha brillantemente surclassato il reboot di Zack SnyderL’Uomo d’Acciaio“. L’ennesima trasposizione su grande schermo di Superman, nonostante tutto pregevole per effetti speciali, scenografia e company, niente ha potuto contro la famelica orda di zombie combattuta strenuamente da Brad Pitt, che in soli quattro giorni si è piazzata al primo posto della classifica dei film più visti, con la cifra record di 2 milioni di euro, raggiungendo a livello mondiale ben 260 milioni di dollari. Conseguentemente, “L’Uomo d’Acciaio” è sceso in seconda posizione, con all’attivo 873,5 mila euro per un totale di 3,5 milioni in due settimane dall’uscita.

Il terzo posto è invece occupato da “Le avventure di Peter Pan“, cartone animato della Disney rispolverato per soli due giorni di programmazione, che ha totalizzato 240,5 mila euro, seguito da “After Earth” con 206 mila euro, che ha letteralmente “fatto mangiare la polvere” all’altra pellicola di fantascienza di J.J.AbramsInto Darkness – Star Trek“, dodicesima avventura della serie di Star Trek e sequel del reboot del film del 2009, piazzatasi in quinta posizione con 157 mila euro. Infine, al sesto e settimo posto troviamo ancora “Una notte da leoni 3” e “La grande bellezza“, che totalizzano rispettivamente 126,5 mila euro95,7 mila euro, mentre è ottava la new entry “Doppio gioco“, thriller con Clive Owen che ha guadagnato 69,9 mila euro.

Ora non ci resta che attendere il positivo riscontro di pubblico e critica per “The Lone Ranger“, dove Johnny Depp/Tonto non farà per niente rimpiangere il precedente personaggio di Jack Sparrow dei “Pirati dei Caraibi“.

SHARE