Contatore accessi gratis Top Gun: Maverick - La scena di combattimento ha richiesto un anno di montaggio
Top Gun: Maverick presentava alcune epiche sequenze di acrobazie aeree e, secondo il montatore del film, ciò ha comportato una quantità altrettanto epica di tempo di montaggio.

Top Gun: Maverick – La scena di combattimento ha richiesto un anno di montaggio

Top Gun: Maverick non manca di sequenze aeree mozzafiato, ma anche alcune scene d’azione relativamente brevi hanno richiesto molto tempo per il montaggio. Parlando con Deadline, il montatore del film, Eddie Hamilton, ha spiegato che la prima scena di combattimento tra cani del film, pur essendo rimasta sullo schermo per meno di cinque minuti, ha richiesto un anno di lavoro.

La scena di combattimento di Top Gun Maverick, curiosità

Ha rivelato:

“La prima scena di combattimento tra cani, quella in cui Maverick abbatte i piloti e loro fanno le flessioni, è iniziata con una durata di circa 15 minuti. Nel film finito sono circa quattro minuti e 50 secondi, quindi potete immaginare che sia stata compressa e compressa e compressa e compressa e compressa, così alla fine sono rimaste solo le riprese migliori. Ho montato quella sequenza per circa un anno, direi, quasi ogni giorno, ed è stata l’ultima cosa che abbiamo finito nell’ultima settimana del mix finale. Abbiamo sempre voluto che fosse una sequenza incisiva, emozionante, dinamica, divertente e di intrattenimento”.

Oltre al forte senso di nostalgia, Top Gun: Maverick ha avuto successo anche grazie alle sue acrobazie sbalorditive. Sebbene possa sembrare eccessivo dedicare più tempo al montaggio di una sola sequenza di quanto ne occorra per girare e montare un intero film, non c’è dubbio che sia stato tempo ben speso, considerando i colossali incassi che il sequel di Top Gun: Maverick ha ottenuto.

Link