#BESOCIAL
Tom Cruise in Edge of Tomorrow
Tom Cruise in Edge of Tomorrow

Dopo il blockbuster fantascientifico di Oblivion, Tom Cruise ritorna in uno sci-fi movie denominato “Edge of Tomorrow” (precedentemente intitolato All you need is kill), basato sulla light novel di Hiroshi Sakurazaka, che uscirà nelle nostre sale cinematografiche a giugno 2014. Il trailer del film è stato presentato in anteprima, in questi giorni, al Comic-Con di San Diego, dove i protagonisti Tom Cruise ed Emily Blunt hanno svelato alcuni dettagli della pellicola. La storia si svolge nel futuro e il personaggio di Cruise ha la capacità di rivivere in continuazione un giorno, si tratta di un giorno critico, ovvero quando i soldati umani stanno combattendo contro una forza aliena; Cruise chiarisce che il suo personaggio, Bill Cage, è un ufficiale militare che viene ucciso durante una missione contro una razza di alieni invasori. Dopo la sua morte però il soldato si risveglia e scopre di essere avvolto da un esoscheletro, un apparecchio cibernetico esterno in grado di potenziare le capacità fisiche (forza, agilità, velocità, potenza, ecc.) di chi utilizza questa sorta di “muscolatura artificiale”. La Blunt invece afferma che per preparasi ad interpretare il suo personaggio “Valkyrie 1″, si è allenata duramente facendo ginnastica e imparando l’arte marziale Krav Maga. Il film, diretto dal cineasta americano Doug Liman  (The Bourne Identity, Mr. & Mrs Smith, Jumper – Senza confini) e prodotto dalla Warner Bros, si propone come un action-thriller fantascientifico che ha le caratteristiche visive di Oblivion  e la drammaticità di Full Metal Jacket.

#BESOCIAL