tim-burtonCosa bolle nella pentola di Tim Burton? Tantissime succulente novità! Pare proprio che dopo aver terminato la post-produzione di Big Eyes sia intenzionato a dedicarsi a due nuovi progetti: uno è la trasposizione del libro di Ransom Riggs “La casa per bambini speciali di Miss Peregrine” (l’ha sottoscritta l’ha letto e mentre lo leggeva ha pensato che era pane per i denti di Tim Burton) che promette esser un lavoro spettacolare ed il seguito di Beetlejuice – Spiritello Porcello.

Beetlejuice, film che consacrò l’ingresso di Tim Burton nel mondo del cinema, tornerebbe dopo ben 25 anni. Non è ancora un progetto nebuloso poichè tre anni fa la Warner Bros aveva incaricato dello script di Beetlejuice 2 a Seth Grahame-Smith e David Katzenberg che naturalmente si son rivolti a Tim Burton. Ma niente di più perchè pare che Tim da subito avesse messo in chiaro che non era interessato a dirigere il sequel, invece è di questi giorni la notizia (diffusa da The Schmoes Know) che ci avrebbe ripensato ma nulla è certo.

E’ trapelato che Michael Keaton avrebbe accettato di far parte del cast mentre di Winona Ryder, Geena Davis e Alec Baldwin non si sa nulla.

Johnny Deep? Quasi sicuramente non ci sarà perchè ha dichiarato che questo film non necessita di sequel.

Dunque Beetlejuice va alle Hawaii si fa comunque sempre più concreto un rumors dietro l’altro, in questo sequel i Deetz sarebbero partiti per una vacanza ai tropici, alle Hawaii, dove si trovano a dover fronteggiare degli spiriti maligni tribali si necessita dunque l’intervento di Beetlejuice fantasma “bio-esorcista”. Queste sarebbero le indiscrezioni trapelate sulla trama ma potrebbero esserci delle sorprese.

Sarà un po’ meno dark? Conoscendo Tim Burton sicuramente no.

#BESOCIAL