SHARE

the-walking-dead-spoiler-stagione-4Ormai archiviata una terza, a dire la verità più che deludente, stagione di The Walking Dead proseguono veloci le riprese della quarta stagione, il quale ci ripromette più carisma alla serie; in vista dell’esordio su AMC, il produttore esecutivo e make-up artist Greg Nicotero, per capirci, il regista della prima puntata, ha ampiamente parlato ai fans in lunghe interviste riguardanti al futuro del team The Walking Dead, qui estrapolata per voi:

Sei stato tu a dirigere la prima puntata della quarta stagione. Come ti senti ora a tornare dietro la macchina da presa?

La cosa bella del primo episodio è che ti danno sempre un giorno in più per le riprese, perché sanno che lo script è ricolmo di grandi scene drammatiche e azione, e non vogliono tagliare nulla.

Sembra che la quarta stagione debba riprendere il passo della prima stagione…

Le storie e le sceneggiature di questa stagione sono state scritte con estrema minuzia, e ogni singola sfumatura è lì per un motivo. E’ affascinante passare dietro alla macchina da presa e ricostruire la sceneggiatura nella propria testa.

Sei da molti anni nel campo direzione, ti mette ancora ansia?

Quest’anno pensavo di essere molto preparato. Ho eseguito lo storyboard di alcune sequenze, ho progettato tutto con il mio direttore della fotografia, e continuavamo a tornare sulla sceneggiatura… non ero nervoso, finché non sono iniziate le riprese. Stavamo allestendo la prima scena, mi sono guardato intorno e ho pensato: “ok, sono nervoso.”

Il punto di forza della serie sono sicuramente i Make-Up dedicati agli zombie, cosa ci riservi in questa quarta avventura?

Nel primo episodio della nuova quarta stagione, uno dei membri della troupe mi ha detto: “In quest’unico episodio hai raccolto ogni trucco con gli zombie che hai creato nei tre anni passati”. Ci sono zombie, cadaveri mummificati, pupazzi, morsi di zombie… c’erano anche alcuni trucchi inventati sul momento, un paio di sculture che avevano fatto i miei ragazzi a Los Angeles che mi avevano colpito molto e che abbiamo piazzato in una scena.

Qual è la tua zombie movie preferita girata nella terza stagione?

Quella degli zombie bruciati nell’episodio 14. Quando Bowman torna indietro dopo il rogo. Ciò che volevo fare quando abbiamo girato quella sequenza era dare l’impressione che 15 zombie si fossero fusi in un’unica massa di carne bruciata. Mi ha reso davvero fiero.

SHARE