The Space Cinema non è più italiano: venduto agli Inglesi

Quante volte avete sentito dire la frase: “ormai non fanno niente più in Italia…“? Con l’avvento della globalizzazione infatti molte società italiane hanno venduto i propri capitali all’estero, in cerca di buoni offerenti. È successo anche con un famoso circuito italiano, dopo la fusione Warner Willage, Medusa ed il gruppo torinese The Space Cinema, ecco che a distanza di poco più di un lustro arriva l’amaro in bocca, The Space Cinema è stato venduto all’inglese VUE per 105 milioni di euro.

Al capo del famoso circuito italiano c’era 21 Investimenti (società di Alessandro Benetton) e Mediaset RTI che mediante una nota stampa questa mattina annunciano la vendita al gruppo inglese. Non c’è niente da temere comunque, la globalizzazione non è sempre un male, il gruppo VUE si ripromette di rilanciare il cinema italiano anche nel resto d’Europa, dove infatti opera egregiamente da più di un decennio. Il gruppo VUE ad oggi possiede ben 187 cinema per un totale di 1727 schermi, nato in UK, ma dominante anche in Germania ed (ora) Italia, ma in larga espansione anche in Polonia, Danimarca, Irlanda, Lituania, Lettonia e Taiwan.