The Hateful Eight : nuovo western per Quentin Tarantino

Quentin TarantinoQuentin Tarantino non ha mai fatto mistero della sua passione per il cinema italiano.

In particolare, nelle sue pellicole, ha sempre strizzato l’occhio ai b-movies osé con Edwige Fenech e Laura Antonelli, ai poliziotteschi all’amatriciana anni Settanta, spesso poco considerati dallo stesso pubblico italiano e, ovviamente, ai cosiddetti spaghetti western.

The Hateful Eight : nuovo western per Quentin Tarantino

Ha reso omaggio a quest’ultimo genere cinematografico con il suo “Django Unchained” uscito nel 2013 e liberamente ispirato al “Django” italiano del 1966, diretto da Sergio Corbucci ed interpretato da un giovane Franco Nero che divenne, grazie a questa pellicola, uno dei più apprezzati interpreti del genere. All’uscita nei cinema il film di Corbucci suscitò grandi polemiche e per molto tempo venne considerato uno dei film più violenti mai proiettati sui grandi schermi italiani.

Non c’è da stupirsi che Tarantino l’abbia scelto come fonte d’ispirazione.

Adesso, sembra che il regista di “Grindhouse – A Prova di Morte” (2007), “Bastardi Senza Gloria” (2009) e di molti altri capolavori pulp, abbia appena terminato di scrivere la prima stesura della sceneggiatura di un altro western che dovrebbe intitolarsi “The Hateful Eight” e uscire nelle sale nel 2016.

Per il momento si sa poco o nulla riguardo il progetto ma la storia dovrebbe essere una nuova versione del classico “I Magnifici Sette” del 1960 che a sua volta fu una versione in salsa western del capolavoro di Akira Kurosawa, “I Sette Samurai” (1954).

Nel film del 1960, diretto da John Sturges, ad interpretare i sette impavidi eroi furono, tra gli altri, attori quali Yul Brinner, Eli Wallach, Steve McQueen, Charles Bronson James Coburn. La pellicola è entrata a tal punto nell’immaginario degli americani (forse perché si sentono pistoleri ancora oggi?) da essere stata scelta nel 2013 per essere conservata nel National Film Registry della Biblioteca del Congresso statunitense.

The Hateful Eight : nuovo western per Quentin Tarantino

Per quanto riguarda il cast di “The Hateful Eight”, alcune voci vedrebbero l’attore tedesco Christoph Waltz tra i protagonisti (di certo non è una sorpresa visto che pare essere diventato uno degli attori feticcio del regista…) e l’americano Bruce Dern, padre dell’attrice Laura.

Bruce Dern, 76 anni, ha recitato ha fianco di Waltz proprio in “Django Unchained”, sebbene in un ruolo minore.

Per il momento non si sa altro della nuova fatica di Quentin Tarantino.

Certo è che si è scelto una bella gatta da pelare ma sicuramente non deluderà i suoi fans.