#BESOCIAL
shailene-abbandona-spider-man
Shailene Woodley, The Amazing Spider-Man 2.

Da alcune ore sono trapelate indiscrezioni sul motivo dell’abbandono dal film di Shailene Woodley, quale secondo HollywoodLife, il taglio dell’attrice dal secondo capitolo della saga di Marc Webb sarebbe legato ad alcuni importanti sviluppi della trama del film… SPOILER

Shailene Woodley come ben sapete avrebbe dovuto interpretare Mary Jane Watson in The Amazing Spider-Man 2, l’atteso sequel di Marc Webb. Ma come spesso accade, di punto in bianco è stata tagliata fuori dal progetto, come mai?, Giravano voci che la Sony volesse escluderla completamente dalla saga, cominciando un nuovo recasting. Ora arrivano ulteriori aggiornamenti dal sito di gossip HollywoodLife, che, basandosi su fonti vicine alla produzione del film, avrebbe svelato le ragioni di un simile cambio di programma, legate ad alcuni importanti sviluppi della trama del cinecomic. Come sempre, si tratta di SPOILER piuttosto giganteschi, per cui, se volete continuare a leggere, evidenziate la parte invisibile qui di seguito: Gwen Stacy, il personaggio di Emma Stone, muore, e non sarebbe stato positivo per il film se Spider-Man avesse iniziato ad uscire con un’altra ragazza poco dopo la scomparsa dell’amore della sua vita. La troupe se n’è accorta girando le scene con Shailene. Volevano che la morte di Gwen avesse un senso, per questo lasceranno spazio a Shailene nel terzo capitolo.

Le riprese per The Amazing Spider-Man 2 sono terminate, e potremo vederlo al cinema dal 2 maggio 2014.

#BESOCIAL