SHARE
Taylor Lautner sul set di “Tracers”

Pensavate di esservi già  sbarazzati dell’ex licantropo Jacob Black della saga Twilight? Impossibile… L’ingranaggio di Hollywood (che non si ferma mai) ha ancora bisogno di lui e soprattutto delle sue doti atletiche! Taylor Lautner infatti è stato ingaggiato dalla casa di produzione Temple Hill Entertainment per interpretare il ruolo da protagonista nel nuovo action thriller intitolato “Tracers”, un film caratterizzato da fantastiche scene d’azione e spettacolari combattimenti “corpo a corpo” che richiedono all’attore grandi prestazioni fisiche, essendo quest’ultimo assolutamente contrario all’impiego di Stuntman o controfigure. Nel film –che è già in fase di lavorazione- Lautner  interpreta un giovane fattorino di nome Cam, costretto ogni giorno ad affrontare la ‘giungla’ di New York per compiere il suo lavoro. Un giorno, Cam incontra Nikki una seducente ragazza straniera che lo avvicinerà al mondo del Parkour, una disciplina metropolitana (nata in Francia agli inizi degli anni ‘90) che si pratica tra le strade della città, mirante a far superare qualsiasi genere di ostacolo con la maggior efficienza di movimento possibile e adattando il proprio corpo all’ambiente circostante. Sarà proprio tale disciplina ad aiutare  il giovane fattorino a sfuggire dalle grinfie di una pericolosa organizzazione criminale con la quale ha un debito. Il film viene diretto da Daniel Benmayor (Paintball) e prodotto da Marty Bowen e Wyck Godfrey (saga Twilight). Riuscirà Taylor questa volta (dopo la prova non del tutto convincente mostrata in “Abduction”)  a recidere definitivamente i legami con la famosa saga vampiresca?

SHARE