contatore accessi web
One-Direction simon cowell

Simon Cowell Svela l’errore fatto con gli One Direction

Il Famoso Produttore Rivela i Suoi Errori e i Progetti Futuri nel Podcast "The Diary of a CEO".

Sono trascorsi otto anni dallo scioglimento degli One Direction, ma Simon Cowell, il mentore che ha plasmato la celebre boyband, ha nuovamente parlato del gruppo durante il podcast “The Diary of a CEO” condotto da Stephen Bartlett. Cowell ha ammesso il suo più grande errore con gli One Direction e ha svelato i suoi piani per formare una nuova band di successo.

Simon Cowell Svela il Suo Grande Rimpianto con gli One Direction e Annuncia la Ricerca di una Nuova Boyband

Durante l’intervista, Cowell ha rivelato di essere alla ricerca di una nuova boyband e ha condiviso il suo più grande rimpianto legato agli One Direction: non avere il controllo del marchio. Gli attuali proprietari del nome sono gli stessi membri della band: Harry Styles, Zayn Malik, Niall Horan, Liam Payne e Louis Tomlinson. Questa situazione potrebbe creare problemi nel caso in cui alcuni membri volessero fare una reunion o andare in tour senza il consenso di tutti.

Cowell ha espresso chiaramente il suo desiderio di “comprare” i diritti del nome della band, dicendo: “Ho aiutato molto i ragazzi e una volta ricordo di aver detto loro: ‘Il nostro obiettivo è che voi abbiate abbastanza successi da poter fare tournée negli stadi, se mai tornerete insieme. Ciò significa che dovete avere almeno dieci hit, dieci singoli di successo’. Se penso che si riuniranno mai? Ne dubito.”

Riflettendo sul passato, Cowell ha aggiunto: “Ho fatto un grosso errore. Una cosa di cui mi pento è che avrei dovuto possedere il nome, sì avrei dovuto averlo io e sarebbe stato meglio. I ragazzi hanno il pieno possesso del marchio. Questo è il problema. Avrei potuto realizzare un progetto di animazione o qualsiasi altra cosa, ma quando dai il nome a un artista, non è tuo e questo è il mio unico rimpianto. Ragazzi, se mi state ascoltando, vi compro il nome.”

Cowell ha anche spiegato i possibili problemi legati alla proprietà del nome: “Quali problemi potrebbero avere? Se uno dei membri della band, per qualsiasi motivo, dice di non voler andare in tour, ciò può impedire agli altri di andare in tour. Quindi, se fossi io a possedere il nome, non sarebbe un problema. Se avessi i diritti sul nome, potrei provare a organizzare un tour degli One Direction indipendentemente dal coinvolgimento di tutti i membri.”

Nonostante il successo incomparabile degli One Direction, Cowell ha affermato che non c’è stata una band altrettanto brava dai loro tempi: “Non credo che ci sia stata una band brava come gli One Direction dai tempi degli One Direction. Nessuno da allora ha più avuto il loro successo e questo è innegabile.”

Infine, Simon Cowell ha annunciato un nuovo ambizioso progetto: la ricerca di una nuova boyband, che sarà seguita attraverso una docuserie. “Adesso siamo alla ricerca dei nuovi One Direction e il progetto verrà seguito con una docuserie. L’unico modo che conosco per mettere insieme una band è che qualcuno faccia un provino. E così, abbiamo pensato: ‘Se non lo faccio quest’anno me ne pentirò davvero, quindi facciamolo e basta’. E documenteremo l’intero processo.”

Per rimanere aggiornati su tutte le novità riguardanti Simon Cowell, gli One Direction e il nuovo progetto di boyband, continuate a seguire “Mister Movie” per notizie e approfondimenti esclusivi.

MisterMovie.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News.
Link