SHARE
Russel Crowe è disperso in mare
Russel Crowe disperso in mare.

Quando un attore del calibro di Russell Crowe, 48 anni, in kayak si perde tra le coste newyorkesi e si sbraccia per chiedere aiuto alla guardia costiera, non si tratta di un qualunque «salvataggio», ma di un semplice «passaggio fino a casa». È successo sabato sera quando il Gladiatore che tutti noi conosciamo, uscito insieme a un amico con il kayak dal porto di Cold Spring nel pomeriggio, è stato ritrovato dalla guardia costiera a circa 16 chilometri di distanza, sulla baia di Huntington.

Le ragazze più belle nei film in stile Bikini: ecco la classifica

Russel Crowe è disperso in mare
Russel Crowe disperso in mare.

Crowe, che sta girando un film in zona (Noè, diretto da Darren Aronofsky), deve essersi confuso a causa del buio e, nel tentativo di tornare al punto da cui era partito, si è allontanato dalla costa. Solo dopo alcune è riuscito a raggiungere la baia, che si trova, però, dalla parte opposta al porto di Cold Spring. L’ufficiale della Guardia Costiera che ha trovato Russell Crowe e il suo amico ha detto di aver sentito delle grida intorno alle dieci di sera. Stava pattugliando la zona e si è fermato vicino al kayak. Crowe e il suo amico, allora, si sono avvicinati alla barca e sono stati aiutati a salire a bordo.
Entrambi indossavano il giubbotto di salvataggio, ma non erano feriti e nemmeno tramortiti. «Non è stato un vero e proprio salvataggio», ha commentato poi l’ufficiale, «avevano solo bisogno di una mano, di qualcuno che gli desse un passaggio».

Gli attori più belli a torso nudo? Ecco la classifica di Mister Movie

L’attore, ha aggiunto durante l’intervista, «si è mostrato amichevole e grato» e, una volta tornato a casa all’una e mezza di notte ha anche inviato un tweet per ringraziare la guardia costiera ad averlo aiutato a ritrovare la strada di casa.

Fonte: omg.yahoo.com

SHARE