contatore accessi web
Robert Rodriguez

Robert Rodriguez ricorda il lancio della carriera di Glen Powell con il ruolo in 3D di Spy Kids

Robert Rodriguez racconta come Glen Powell è stato scelto per Spy Kids 3-D.

Il celebre regista Robert Rodriguez ha recentemente condiviso dettagli interessanti su come ha scoperto e scelto l’attore Glen Powell per il suo film di successo Spy Kids 3-D: Game Over. Durante la cerimonia di induzione di Powell nella Texas Film Hall of Fame, Rodriguez ha rivelato come ha dato all’allora adolescente la sua prima grande occasione a Hollywood.

La Scelta di Glen Powell per Spy Kids 3-D: Game Over: Rivelazioni del Regista Robert Rodriguez

In un’intervista con IndieWire, Rodriguez ha ricordato il momento del casting di Powell. Il regista era alla ricerca di attori locali per alcuni ruoli minori nel film, sperando di trovare qualcuno che potesse reggere il confronto con i più esperti attori di Los Angeles. Rodriguez ha dichiarato: “Ricordo distintamente quanto fossi sorpreso [da Powell] perché avevamo scelto un gruppo di persone di Los Angeles. E poi, per coprire gli altri ruoli [in Spy Kids 3-D], abbiamo scelto attori locali che non hanno la stessa esperienza di quelli che lavorano a Los Angeles. Quindi stai solo cercando di trovare qualcuno a livello locale che non si innervosisca, che dia una performance all’altezza degli altri attori. Entra con una statura e una sicurezza e fa centro”.

La Scoperta di un Talento Inaspettato

Glen Powell ha ottenuto il ruolo del divertente “Ragazzo dalle dita lunghe”, un piccolo ma significativo trampolino di lancio per la sua carriera. Rodriguez ha subito notato qualcosa di speciale in Powell, raccontando che l’attore mostrava già una grande ambizione fin da giovane. Powell stesso dichiarò: “Sto andando fino in fondo. Voglio fare l’attore”. Questa determinazione ha portato Powell a ottenere ruoli sempre più importanti, culminando nella sua partecipazione al film di grande successo Top Gun: Maverick nel 2022.

L’Impatto di Spy Kids 3-D: Game Over

I film di Spy Kids hanno lasciato un segno indelebile nella memoria di molti bambini degli anni 2000. Spy Kids 3-D: Game Over è stato il capitolo più redditizio del franchise, incassando $197 milioni in tutto il mondo con un budget di soli $38 milioni. Il film vantava un cast stellare che includeva Daryl Sabara, Alexa PenaVega, Antonio Banderas, Sylvester Stallone e Salma Hayek. L’uso del 3D, sebbene potesse sembrare solo un espediente, si integrava perfettamente con il mondo vivace e fantasioso creato da Rodriguez nei precedenti film della serie.

Un Trampolino di Lancio per una Carriera Brillante

Il ruolo di Powell, anche se minore, ha rappresentato un punto di svolta significativo per la sua carriera, offrendo a un giovane attore la possibilità di emergere in un’industria estremamente competitiva. Rodriguez ha espresso la sua ammirazione per Powell, affermando: “Non è una sorpresa vedere questo. Ma a 14 anni aveva già quella qualità e quella chiarezza di visione che era quello che doveva essere. Lo adoro”.

Spy Kids 3-D: Game Over è disponibile in streaming su Peacock, permettendo ai fan di rivivere l’emozione e l’avventura di questo classico moderno.

Per ulteriori notizie e aggiornamenti sui tuoi film preferiti e sulle star del cinema, continua a seguire Mister Movie.

MisterMovie.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News.
Fonte: IndieWire
Link