fantastic-beasts-and-where-to-find-themNominare Harry Potter, si sa, suscita sempre innumerevoli reazioni. Ultimamente, però, quello che sembra andare per la stragrande maggioranza è un certo senso di trepidazione. Da quando la Warner Bros. ha annunciato l’uscita di uno spin-off legato al mondo delle creature magiche, basato sul famoso bestiario Fantastic Beasts and Where to Find Them (Animali fantastici, dove trovarli, ndr), sono infatti partite orde di gossip sfrenato e di supposizioni di ogni genere. Oggi, finalmente, il fandom potrà rasserenarsi un minimo e mettere da parte le proprie ansie, perché l’amministratore delegato della Warner Bros., Kevin Tsujihara, ha annunciato che i film saranno tre, il primo dei quali, come già annunciato qualche giorno fa dalla casa di produzione, uscirà il 18 novembre 2016, mentre gli altri due rispettivamente nel novembre 2018 e nel novembre 2020.

harry-potter-epilogue[1]

Ulteriore indiscrezione riguarda il regista della trilogia, che la Warner ha confermato essere David Yates, già regista degli ultimi quattro film della serie di Harry Potter. La sceneggiatura sarà invece della stessa autrice, J.K. Rowling, che ha definito questo nuovo progetto come «un’espansione di Harry Potter» ambientata a New York trent’anni prima delle avventure del maghetto più famoso del mondo.

Appena annunciata la produzione del film, nel lontano autunno dello scorso anno, lo stesso David Heyman, produttore della saga di Harry Potter e, soprattutto, fan dei libri della Rowling si era detto «estremamente eccitato» e aveva definito la Rowling «una grande narratrice di storie». Heyman aveva inoltre continuato sostenendo che la Rowling «lo sta facendo perché vuole farlo, ha una storia da raccontare», spegnendo alcune voci che sostenevano che l’autrice fosse stata spinta dalla stessa Warner a occuparsi di un nuovo film puramente a scopo di lucro.

Insomma, noi di MisterMovie rimaniamo in attesa, curiosi di quello che sarà il risultato finale, anche se le parole di Heyman, così vicino all’autrice, non possono che suonare piacevolmente rassicuranti.

#BESOCIAL