SHARE
The Oogieloves In The BIG Balloon Adventure, scena del film.
The Oogieloves In The BIG Balloon Adventure, una scena del film.

Quest’oggi si parla di un record d’incassi che nessuno avrebbe mai voluto ottenere. Ma a qualcuno, per forza di cose, doveva pur toccare. E’ stato davvero un esordio choc nei cinema d’America per il film d’animazione The Oogieloves In The BIG Balloon Adventure.

Diretto da Matthew Diamon e clamorosamente costato 20 milioni di dollari, presentato dalla casa di produzione  Kenn Viselman Presents e sotto sceneggiatura made by Kenn Viselman, conosciuto al pubblico come l’autore dei Teletubbies d’America e di Thomas & Friends, il film è stato rilasciato mercoledì con la bellezza di 2.160 copie.

 

The Oogieloves In The BIG Balloon Adventure, scena del film.
The Oogieloves In The BIG Balloon Adventure, una scena del film.

Si parla di record, ma in negativo, infatti è in 22esima posizione, con 448,000 dollari incassati nelle ultime 72 ore, quindi con media per sala di 207 dollari (non dimentichiamoci di una promozione costata circa 40 milioni). Tempi di crisi o no, mai prima d’ora un film lanciato in così tante copie aveva incassato cifre simili. Stracciato quindi, il record detenuto precedentemente dal cartoon Delgo, ottenuto quattro anni fa, quando dal primo weekend di programmazione arrivarono 511.920 dollari. Medaglia di bronzo, invece, per l’horror P2, riuscito ad incassare 5 anni fa solo 2 milioni di dollari, anche se lanciato in oltre 2100 copie.

I pupazzi colorati sono così entrati nella Storia di Hollywood, sbagliando entrata: perché quella imboccata fa rima con ‘flop‘. In Italia? Forse non arriverà d’oltreoceano.

Fonte: Yahoo

SHARE