SHARE

Guai fiscali a parte, questo sembrerebbe essere un periodo d’oro per Raoul Bova. Non solo la sua storia d’amore con Rocio Munoz Morales va a gonfie vele (ne avevamo già discusso qualche giorno fa su questo post, a proposito della presenza dell’attore con la sua compagna al Taormina FilmFest), ma anche nel campo professionale la sua corsa è inarrestabile.

Tra pochi giorni Bova sarà in Puglia per girare assieme ad Ambra Angiolini La scelta, pellicola diretta da Michele Placido. A ottobre lo vedremo in Task Force, una miniserie in onda su Mediaset  su un gruppo di soldati in fuga da Al Qaeda, dove reciterà accanto a Marco Bocci con il quale ha appena finito le riprese di Scusate se esisto di Riccardo Milani interpretando una coppia gay.

E non è tutto. Gli impegni di Raoul Bova proseguiranno con Torno indietro e cambio la mia vita di Carlo VanzinaFratelli Unici, l’ultimissima commedia di Alessio Maria Federici (che ha diretto Lezioni di cioccolato 2 e Stai lontana da me con Enrico Brignano) in cui reciterà affiancato da un altro bel sex symbol italiano che le sue fan, di certo, non disdegneranno: si tratta di…(udite! udite!) Luca Argentero!

l film, incentrato sul rapporto conflittuale tra due fratelli, include nel cast anche Carolina Crescentini e Miriam Leone.Luca Argentero - Fratelli unici

Questa la trama del film: Pietro (Raoul Bova), un uomo affermato che non sa più come si ama, è il fratello di Francesco (Luca Argentero), un eterno ragazzino che non ha mai saputo amare. Per colpa di un incidente se lo è dimenticato. Francesco è il fratello di Pietro e per colpa dell’incidente è costretto a ricordarsene. Hanno passato tutta la vita a desiderare di essere figli unici e ora sono obbligati a riscoprirsi fratelli. E forse a scoprire l’amore…

La pellicola, nel corso del progetto, ha subito diversi rallentamenti: è cambiato il regista (che doveva essere Alessandro D’Alatri), è cambiato il titolo (che era Un nuovo inizio) ed è cambiato anche uno degli interpreti principali (al posto di Argentero doveva esserci Silvio Muccino); in seguito, sui social si era ricominciato a parlare del film con un nuovo regista in carica e un cast parzialmente modificato, le riprese sono andate avanti e questa volta senza intoppi.

Il film uscirà nelle sale il prossimo autunno e sarà distribuito da 01Distribution.

A cura di Costanza Carla Iannacone.

SHARE