Perché Mamma ho perso l’Aereo non invecchierà mai

Mamma ho perso l'Aereo (o in inglese Home Alone) è sicuramente uno dei film natalizi più longevi e guardati di sempre. Ma perché è sempre attuale?

Il Natale, per chi lo festeggia, è una festa che coinvolge tutti. Mentre feste come San Valentino e Halloween sono specificamente orientate rispettivamente agli innamorati e ai bambini, il Natale è in gran parte per tutti. I bambini si dedicano alla compilazione delle liste o delle lettere a Babbo Natale, mentre gli adulti si concentrano su cose come le feste di lavoro, la preparazione dei pasti o dei prodotti da forno, l’assemblaggio e la decorazione dell’albero. Una delle cose principali che lega queste esperienze è la gioia di guardare i nostri film di Natale preferiti.

Mamma ho perso l’Aereo come film natalizio

Tutti noi abbiamo dei film che rivediamo in continuazione. Per qualche motivo, ci danno un senso di conforto e soddisfazione che non possiamo ottenere da nessun’altra parte. Questo è particolarmente vero per i film classici delle feste. In particolare, per quanto riguarda i film di Natale, ce ne sono alcuni che sembrano non invecchiare mai. Se si indaga un po’ più a fondo del solito, è chiaro perché questi film continuano a catturare la nostra attenzione e perché passiamo ancora del tempo a guardarli.

I Film Natalizi più longevi

Esistono essenzialmente due tipi di film di Natale che non invecchiano mai. Ci sono quelli che si rivolgono più agli adulti. Questi film fanno luce sul caos e sulla natura a volte conflittuale che può presentarsi durante questa stagione. Il secondo tipo è costituito da quei film che sono più orientati verso i bambini e, per estensione, fanno appello all’infanzia di tutti. Qui prenderemo in considerazione alcuni dei film che sono diventati dei punti fermi del Natale, due dei quali hanno addirittura superato i confini generazionali.

Mamma Ho perso l’Aereo: “tieni il resto lurido maiale”

Un classico del cinema natalizio per bambini è Home Alone o il nostrano Mamma ho Perso l’Aereo. Il popolare attore bambino Macaulay Culkin interpreta Kevin McCallister, un bambino di otto anni, in questo film del 1990 scritto da John Hughes. Interpretato anche da Catherine O’Hara, Joe Pesci, John Heard, Daniel Stern e John Candy, il film segue un ragazzino che viene accidentalmente lasciato solo nei giorni che precedono il Natale. Kevin, frustrato e infastidito dalla sua famiglia, esprime il desiderio che questa scompaia. Al suo risveglio, una mattina, è scioccato nello scoprire che il suo desiderio è stato esaudito quando la sua famiglia lo lascia inconsapevolmente indietro quando partono per le vacanze. Mentre sono in aereo, sua madre Kate (O’Hara) si rende conto che Kevin è scomparso e inizia un lungo e difficile viaggio per tornare da lui. Nel frattempo, Kevin si gode la sua libertà scendendo le scale con lo slittino, mangiando gelato per cena, guardando film proibiti e ordinando pizze al formaggio. Il suo divertimento termina bruscamente quando gli viene affidato il compito di eludere da solo il pericolo di due ladri (Pesci e Stern) che intendono introdursi nella casa della sua famiglia.

Mamma ho Perso l’Aereo è un film divertente per bambini e adulti. Il film è pieno di risate e di momenti di confronto che fanno sì che il pubblico torni a vederlo ancora e ancora. È sicuramente uno dei film preferiti del Natale che continuerà a divertire le generazioni future. Questi film popolari danno un senso di conforto e familiarità che ci fa tornare sempre più spesso. Indipendentemente dall’età, sono lì per fornire risate, simpatia e sollievo comico ogni stagione natalizia, sia nei momenti difficili che in quelli piacevoli. Ecco perché film come questo, non invecchieranno mai.

Link