Contatore accessi gratis Morto Mohamed Al Fayed, papà di Dodi fidanzato di Lady Diana

Morto Mohamed Al Fayed, papà di Dodi fidanzato di Lady Diana

La storia per chi ha seguito The Crown è stata ampiamente raccontata nell’ultima stagione quinta stagione presente tutt’ora su Netflix, il papà di Dodi l’ultimo fidanzato di Lady Diana, dopo il divorzio da Carlo, che morì insieme a lei nel 1997 nell’incidente d’auto che tutti conosciamo.

Morto Mohamed Al Fayed all’età di 94 anni, era il papà di Dodi Al Fayed

La sua storia inizia in Egitto, dove aveva costruito un prospero gruppo commerciale prima di trasferirsi nel Regno Unito negli anni ’70. Nel 1985, divenne proprietario di Harrods, uno dei più prestigiosi grandi magazzini di Londra, e nel 1997 acquisì il club di calcio Fulham.

Negli ultimi anni, Mohamed Al Fayed ha venduto Harrods a una holding qatariota nel 2010 e il Fulham Football Club all’imprenditore pachistano-statunitense Shahid Khan nel 2013. Ha trascorso gli ultimi anni della sua vita in una villa nel Surrey con sua moglie finlandese Heini Wathén e i loro quattro figli: Jasmine, Karim, Camilla e Omar.

La sua carriera inizia con un’impresa di spedizioni in Egitto e si sviluppa notevolmente dopo il matrimonio con Samira Khashoggi, sorella di un importante uomo d’affari e mercante d’armi saudita. Successivamente, diventa consigliere del sultano del Brunei, uno degli uomini più ricchi del mondo.

La sua morte è stata confermata dalla sua famiglia tramite un comunicato ufficiale.

Link