SHARE

Michael Douglas, dopo aver coraggiosamente combattuto contro il cancro, torna alla ribalta del cinema con un ruolo molto importante. L’attore, infatti, interpreterà l’ex presidente degli Stati Uniti Ronald Reagan nel film Reykjavik. La notizia è riportata dall’Hollywood Reporter, il quale conferma anche che il film sarà prodotto nientemeno che da Ridley Scott (reduce dalla scomparsa del fratello Tony Scott).

Michael Douglas in una foto recente
Michael Douglas in una foto recente.

Il film dovrebbe essere ambientato nel 1986, all’epoca del disastro di Cernobyl, quando ci fu proprio a Reykjavik il summit tra Reagan e Gorbachev, al fine di scongiurare la guerra nucleare. L’importante incontro, suggellato da una storica stretta di mano, mise fine una volta per tutte alla Guerra Fredda. Per ora le notizie sul progetto sono solo queste, ma già ci si chiede chi potrebbe interpretare il ruolo di Gorbachev.

Il regista, Mike Newell, è già famoso per altri grandi film quali Quattro matrimoni e un funerale, ed Harry Potter e il calice di fuoco. Il primo ciak è previsto per Marzo 2013, in Germania.

SHARE