Maria De Filippi: «Quando Maurizio Costanzo morirà non avrò la forza di tenergli la mano»

La regina di Mediaset Maria De Filippi si porta avanti e pensa già al dopo Costanzo. Quando Maurizio Costanzo morirà non ne avrà la forza… Maria De Filippi e Maurizio Costanzo, è la coronazione di un amore delicato e intimo che va ormai avanti da anni.

In una recente intervista al settimanale Oggi, il giornalista ha parlato di un argomento al quanto tragico. Ha dichiarato di volere che la moglie gli stringesse la mano al momento della morte«Confesso che non so se ne sarò capace, se avrò la forza e il coraggio di tendergli la mia mano quel giorno lì, troppo dolore – ha detto incalzando Maria De Filippi -. Non voglio che mi resti come ultimo ricordo l’intreccio di quelle dita». Poi sulle sue più grandi paure: «Ho corazze che però non mi hanno mai davvero resa immune agli “ostacoli” e alle paure vere che la vita inevitabilmente e con ferocia sbatte in faccia a ciascuno di noi. In primis per me la paura della morte. Il lutto di mio padre non l’ho mai superato: ci ho messo solo un tappo. Così come ho chiuso a chiave e a più mandate un armadio a casa mia con tutte le cose più care di mia madre quando ci ha lasciati. Tappo e chiudo a chiave il dolore per andare avanti. È il mio modo per affrontare il futuro. L’unico che conosco».

Link