Lucca Comics 2013: in anteprima The Avengers 2 e Captain America

Proprio in questi giorni c’è il Festival del Film, dei Games e Comics di Lucca! In anteprima 2013 ha proposta The Avengers 2, Thor 2 e I guardiani della galassia!

E’ stato presentato il teaser trailer di Avengers 2 è identico a quello apparso San Diego, nessuna novità video, ma solamente un review superficiale del movie che ancora non sono cominciate le riprese. Piuttosto, un breve filmato in CGI che ruota intorno alla maschera di Ultron, con voiceover degli Avengers che spiegano il perché del loro (futuro) ritorno.

Presentati anche i Guardiani, presentata una clip in anteprima, un rapido montaggio con alcune scene prese dal film, con pochi se non nessun dialogo e molta azione. E possiamo accennare le prime impressioni sul progetto: James Gunn è il regista perfetto per un film Marvel, in grado com’è di non prendersi sul serio creando comunque scenari epici e girando scene d’azione con maestria e fantasia.

Captain America, che dire di questo film? Quasi aria da thriller si respira dalle poche sequenze, con in più un notevole spettacolo distruttivo di sottofondo. Captain sembra addirittura più sicuro di se, quasi quanto Thor nel suo film dedicato.

E quanto riguarda Thor 2 invece?

Alan Taylor si conferma il regista ideale per questo film: l’esperienza con Il trono di spade e con i Sopranos (tradotto: battaglie epiche e drammi familiari) si sente tutta, e l’uomo ha l’intelligenza, anche nelle sequenze più concitate, di non scollare mai la camera da Thor, evitando l’effetto-confusione e mettendo bene in chiaro chi è il protagonista di questo film;

• chi è disturbato dalla deriva giocosa e farsesca degli ultimi film Marvel, da Avengers ad Iron Man 2, rimarrà deluso anche da questo Thor: si ride, più che con il primo capitolo, e l’umorismo trova posto anche nei momenti più inaspettati. Ormai è questione di prendere o lasciare (tradotto: schierarsi con il #teamdc);

• è tempo che a Loki venga concesso un film tutto suo;

• è fin troppo chiaro che Joss Whedon ha messo mano al terzo atto del film in fase di sceneggiatura;

• la prima delle due scene post-credits ci ha fatto fare un salto alto così sulla sedia.

Per il resto, chi ama la strada creativa intrapresa da Marvel con invidiabile coerenza non potrà non amare questo Thor: The Dark World. Chi, invece, pensa che ridere e divertirsi in un cinecomic sugli dèi di Asgard e sugli Elfi Oscuri sia fuori posto, e che quindi probabilmente ha odiato anche gli Avengers, può anche rinunciarci in partenza: la Casa delle Idee sa cosa vuole e non ha intenzione di cambiare rotta.

Fonte Gabriele Ferrari

No Comments Yet

Comments are closed