Contatore accessi gratis Lego Movie, ecco perché il franchise da 1 miliardo di dollari è terminato

Lego Movie, ecco perché il franchise da 1 miliardo di dollari è terminato

Dopo un successo sbalorditivo che ha incassato oltre 1,1 miliardi di dollari, il franchise Lego Movie ha sorprendentemente raggiunto la sua conclusione. Cinque anni dopo l’ultimo capitolo della serie originale, Jill Wilfert, una delle figure chiave della Lego, offre una sincera spiegazione della decisione di porre fine al franchise e accenna a una nuova iterazione in fase di sviluppo.

Fine del franchise Lego Movie al cinema? Ecco perché non ci saranno più nuovi film

La decisione di terminare il franchise originale e trasferire i diritti di franchising alla Universal per un contratto quinquennale è stata motivata dalla volontà di prendersi una pausa e rivalutare il percorso futuro. Wilfert ha ammesso che potrebbero aver prodotto troppi film troppo velocemente, portando a una diminuzione delle prestazioni al botteghino nonostante le continue recensioni positive. Questa pausa, ha spiegato Wilfert, è stata pensata per consentire al team di riportare qualcosa di inaspettato sul tavolo, riflettendo sulla direzione del franchise.

La serie originale ha avuto inizio nel 2014 con il film “The Lego Movie”, che ha ottenuto un successo inaspettato sia di critica che di pubblico. Tuttavia, i film successivi hanno mostrato un declino nelle prestazioni, sia critiche che finanziarie, portando infine alla decisione di mettere in pausa il franchise. Nonostante ciò, la Lego ha continuato a prosperare nell’ambito dei contenuti serializzati, creando una serie di contenuti animati e televisivi legati al franchise.

La fine del franchise originale ha anche comportato l’abbandono di diversi progetti pianificati, tra cui uno spin-off ispirato alle corse e un sequel dello spin-off di Batman. Tuttavia, mentre il franchise originale si conclude, c’è speranza per un nuovo capitolo nell’universo cinematografico Lego, con una nuova iterazione attualmente in sviluppo presso uno studio diverso, guidata dal talentuoso duo Aaron e Adam Nee.

Nonostante la fine di un capitolo, i fan possono aspettarsi un nuovo e entusiasmante viaggio nell’universo Lego, con il marchio che continua a innovare e a intrattenere il pubblico di tutte le età.

Link