Contatore accessi gratis La gioia di Kate Winslet per il MeToo: "Le giovani attrici non hanno più paura"
kate-winslet-avatar-sequel

La gioia di Kate Winslet per il MeToo: “Le giovani attrici non hanno più paura”

Kate Winslet, l’acclamata attrice nota per il suo ruolo indimenticabile in “Titanic”, ha condiviso il suo orgoglio nei confronti delle giovani attrici che oggi si alzano senza paura per sostenere il movimento #MeToo. A 47 anni, Kate ha attraversato anni di critiche e derisioni per essere stata una delle prime a denunciare gli abusi subiti dalle donne nell’industria dello spettacolo, ma ora guarda con speranza al futuro.

Kate Winslet: Giovani Attrici Coraggiose nel Movimento #MeToo

In un’intervista per il numero di ottobre 2023 di Vogue, rilasciata prima dello sciopero della SAG-AFTRA, Kate ha espresso la sua ammirazione per le giovani attrici. Ha dichiarato: “Oh, mio Dio! Questa è la parte migliore. Le giovani attrici ora – che mi venga un colpo – non hanno paura. Mi rende così orgogliosa.”

La sua affermazione è un tributo alla determinazione delle nuove generazioni di donne nell’industria cinematografica che non si lasciano intimidire e lottano per un ambiente di lavoro più equo e rispettoso.

Kate Winslet ha affrontato numerose sfide durante la sua carriera, tra cui essere trattata con condiscendenza da uomini di potere nel settore cinematografico. Nel corso dell’intervista, ha raccontato di come alcuni uomini cercassero di minimizzare il suo progetto “Lee”, un film in cui interpreta la fotografa Lee Miller, figura iconica della Seconda Guerra Mondiale.

Uno dei registi le aveva persino proposto un accordo condizionato: “Fai il mio film e io finanzierò il tuo piccolo Lee…”. Un commento che sminuiva l’importanza del suo lavoro e della figura che stava interpretando.

Kate ha anche condiviso un altro esempio di sessismo incontrato durante le trattative con potenziali investitori maschi. Uno di loro aveva chiesto in modo sprezzante: “Dimmi, perché dovrebbe piacermi questa donna?”.

Questi episodi sottolineano le sfide che molte donne devono affrontare nell’industria dello spettacolo, ma anche come il cambiamento culturale e il movimento #MeToo abbiano ispirato una nuova generazione di artiste a combattere per i propri diritti e il rispetto che meritano.

Nonostante le difficoltà, Kate Winslet è pronta a continuare a dimostrare il suo talento nel prossimo film “Lee”, in cui interpreta una delle figure femminili più influenti e affascinanti della storia.

Il numero di Vogue di ottobre 2023, che include l’intervista completa, sarà disponibile nelle edicole nazionali a partire dal 19 settembre.

Link