Contatore accessi gratis La Commovente dedica di Gianni Morandi a Toto Cutugno

La Commovente dedica di Gianni Morandi a Toto Cutugno

Gianni Morandi presente ai funerali di Toto Cutugno: “Era un grande uomo e artista” ieri 24 Agosto a Milano, presso la Chiesa dei Santi Nereo e Achilleo in Viale Argonne, si sono svolti i funerali del compianto cantante Toto Cutugno.

L’artista, che è volato in cielo martedì pomeriggio all’Ospedale San Raffaele di Milano, ha radunato molti familiari, amici, colleghi e soprattutto fan che non hanno mai smesso di cantare ed emozionarsi con le sue canzoni. Tra i presenti alle esequie per Cutugno c’erano anche molti artisti, tra cui Gianni Morandi e Pupo. Entrambi hanno voluto condividere parole commoventi in ricordo del loro amico con cui avevano condiviso momenti di vita personale e artistica. Morandi ha detto, con emozione, all’ingresso nella Basilica dei Santi Nereo e Achilleo: “Un grande amico, un grande uomo e un grande artista”. Una giornata triste che comunque centinaia di italiani hanno voluto dedicare in omaggio a Cutugno.

Da Gianni Morandi a Pupo, la chiesa milanese che ha ospitato il funerale di Toto Cutugno si è riempita di numerosi artisti che avevano condiviso parti delle loro vite e carriere con il cantante originario di Fosdinovo. Tra gli intervenuti c’era anche Beppe Vessicchio, il noto musicista e arrangiatore che per molti anni abbiamo visto e apprezzato come direttore d’orchestra al Festival di Sanremo, il “tempio della musica italiana”, che ha reso famoso in tutto il mondo anche lo stesso Toto Cutugno. Il momento finale dei funerali è stato commovente, con tutti i presenti che si sono riuniti fuori dalla chiesa e si sono esibiti sulle note de “L’Italiano”.

Il saluto dal mondo della musica Molti colleghi hanno voluto rendere omaggio a Toto Cutugno dopo aver appreso della sua morte. Nelle ultime ore, Gianni Morandi stesso ha pubblicato un saluto su Instagram, seguito dalle sue parole ai giornalisti fuori dalla Chiesa dei Santi Nereo e Achilleo oggi: “Toto Cutugno, un vero italiano, se ne è andato… Autore e interprete della grande tradizione italiana”.

Il ricordo di Massimo Ranieri è stato altrettanto commovente; ieri sera ha deciso di omaggiare Toto cantando “L’Italiano” dopo il suo concerto a Palermo. L’Italia saluta Toto per l’ultima volta, ma la sua musica è destinata a rimanere eterna e a passare di generazione in generazione.

Link