Contatore accessi gratis Kristen Stewart sulle scene di sesso nei film: "Troppo false"
kristen stewart marvel film

Kristen Stewart sulle scene di sesso nei film: “Troppo false”

Kristen Stewart ha sollevato una critica sulle scene di sesso nei film, sottolineando la necessità di rappresentare l’intimità in modo più realistico e autentico. L’attrice, 33 anni, si è dichiarata orgogliosa dei momenti intimi con la co-protagonista Katy O’Brian nel loro nuovo film ‘Love Lies Bleeding’, elogiandoli per la loro autenticità e realismo.

Kristen Stewart critica le scene di sesso non realistiche nei film

Secondo Stewart, le scene di sesso nei film spesso appaiono meccaniche e predefinite, lontane dall’esperienza fisica e emotiva reale delle persone. Ha espresso il suo disappunto per il fatto che il pubblico venga esposto a rappresentazioni artificiali dell’intimità anziché a momenti più veri e autentici.

Nel film ‘Love Lies Bleeding’, Stewart e O’Brian hanno lavorato a scene d’intimità che sono state affrontate in modo più realistico e genuino. Le due attrici hanno lavorato con un coordinatore dell’intimità per garantire che le riprese fossero confortevoli e rispettose.

Secondo O’Brian, una lezione importante che il pubblico può trarre dal film è l’importanza di comunicare con il proprio partner sulle preferenze sessuali, anziché basarsi su idee preconcette e stereotipi presenti nei media.

Anche se il processo di riprese delle scene di sesso è stato supportato da un coordinatore dell’intimità e da una pianificazione approfondita, Stewart ha scherzato sul fatto che le riprese possono comunque risultare scomode, specialmente quando si devono indossare costumi poco pratici.

L’approccio realistico di Stewart alla rappresentazione dell’intimità nei film riflette una tendenza crescente nell’industria cinematografica verso una rappresentazione più autentica delle relazioni umane e dell’intimità fisica.

Link